utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Basket: finale prima divisione a Cingoli, Pro-Basket Osimo batte Basket 2000 Senigallia (64-49)

5' di lettura
967

Basket
Al Palasport L. Quaresima di Cingoli, si e’ disputata la finale del campionato di Prima Divisione Maschile della provincia di Ancona fra la Byblos Jewels Pro Basket Ball Osimo e la A.Dil. Basket 2000 Senigallia.

Diciamo sin da subito che il referto della partita, riportante ben 3 falli tecnici, una espulsione e due falli antisportivi, potrebbe far pensare ad una gara nervosa e cattiva. Niente di piu’ sbagliato in quanto le squadre si sono affrontate nel migliore dello spirito agonistico a differenza invece della coppia arbitrale che ha pensato di fare da protagonista con un arbitraggio assolutamente non degno del livello dell’incontro, forse timorosi che la posta in palio potesse far degenerare l’incontro da agonistico e sportivo, quale è stato, ad un incontro solo fisico.

Ma veniamo alla disputa che ha visto incontrarsi le due squadre che meglio hanno rappresentato il campionato in termini di costanza e vittorie; fra le due da sottolineare la Byblos Jewels Pro Basket Ball Osimo con la sola sconfitta (prima partita del campionato) in casa della Basket 2000 e, successivamente, una serie ininterrotta di ben 17 vittorie consecutive (13 in campionato e 4 nella fase finale): serie di vittorie derivanti da una compagine caratterizzata da clima eccezionale di spogliatoio (sommatoria di molte generazioni di basket tra cui ricordiamo Marco Mazzieri classe '55) e da un coach (Torriani Rossano) che ha saputo amalgamare la capacita’ tecnica dei piu’ con la voglia di divertirsi di altri e portare a Osimo la vittoria del campionato.

Il primo quarto e’ stato caratterizzato da una partenza bruciante della Pro Basket che portava il vantaggio a + 7, grazie ad un Carbonetti Paolo che la faceva da padrone sotto il canestro avversario in termini di punti in attacco e rimbalzi offensivi, ad un Monaci Leonardo padrone dell’area dei 3 punti (due triple nel primo quarto) e ad un Fabbri Andrea che, finalmente, dopo la parentesi nervosa della partita di semifinale contro Osimo Basket, mostrava il suo vero talento espresso in tutto il campionato in termini di tiro in sospensione dalla media distanza e di aggressivita’ difensiva; il quarto, comunque, vedeva il recupero della Basket 2000 con un parziale finale (15-11), testimoniante della volonta’ di vincere della squadra di Senigallia che mai aveva mollato in simili situazioni (su tutti Beccaceci con 6 realizzi degli 11 punti complessivi) facendo leva sull’esperienza della propria formazione abituata ad essere concentrata e giocare palla su palla senza mai guardare al punteggio: caratteristica questa che, ieri sera, non è servita.

Infatti, il secondo quarto iniziava con lo stesso ritmo del primo e con la Basket 2000 che non ha mai mollato: tuttavia, la salita in cattedra di un altro protagonista di questo campionato, Zambelli Alessandro, capace di mettere a segno 7 dei 17 punti complessivi (2 triple), l’ingresso in campo di Costantini Giorgio per far “prendere fiato a ”Zambelli” e capace di mettere a segno un canestro in traffico, un Carbonetti Rossano (classe ’69) che, giocando con un infortunio al ginocchio sx, ha retto l'area sotto canestro ed infine, la prima delle due perle di Monaci Leonardo (tripla allo scadere ad 1 secondo dalla fine del quarto) portava le due squadre al riposo sul risultato di 32-25.

Il terzo quarto ha visto l’ingresso in campo della Pro Basket concentrata al massimo per impedire alla Basket 2000 di recuperare un distacco che si stava consolidando sempre piu’ e che aveva impostato la propria formazione puntando su una maggiore presenza di lunghi per favorire gli attacchi sotto canestro. A differenza della Pro Basket che ha scelto di giocare con una rosa di atleti con maggiore incisivita’ esterna, quell’incisivita’ che ha permesso un allungo decisivo (17-10 il parziale e 49-35 il totale) con l’apporto dell’esperienza di:Raffaeli Marco, con una tripla in azione, rapidissima, sul momento del recupero avversario; Fabbri con due azioni consecutive che hanno portato ad altri 4 punti; infine, con la seconda perla di Monaci, altra tripla allo scadere del tempo.

L’ultimo quarto, sebbene abbia portato la Pro Basket alla vittoria, non e’ stato cosi’ semplice da giocare (punteggio del quarto di 15-14) in quanto la Basket 2000 ha tentato nei primi minuti di recuperare facendo leva sulla forza fisica alla ricerca di falli avversari (dei 14 punti, ben 8 su tiri liberi) che hanno comportato l’uscita per 5 falli dei fratelli Carbonetti e ridotto il distacco a “soli” 11 punti quando mancavano 5 minuti alla fine dell’incontro: tuttavia, l’apporto costante della panchina, sia in questo che nel resto della gara (su tutte la tripla “tagliagambe” di Giuliodori Davide nel quarto quarto, i falli subiti in attacco da Crucianelli Roberto, l’aggressivitá difensiva ed agonistica di Mercanti Gianfranco, classe ’66), hanno permesso di tenere lontani gli avversari sino al minuto finale quando, sul distacco ormai consolidato a livelli abissali (+12) permetteva alla squadra osimana di giocare in scioltezza aspettando lo scadere del tempo ufficiale sul distacco di +15 (risultato finale 64-49). Onore al merito alla Basket 2000 Senigallia che ha permesso un confronto leale e rispettoso. Un ringraziamento alla citta’ di Cingoli che ha messo a disposizione sia il palazzetto: altro ringraziamento al Pub Ristorante Rock Abbey che ha fornito le “cibarie” del post partita ad un rapporto qualita’/prezzo davvero interessante.

Tabellini: Byblos jewels Pro Basket Osimo: Costantini Giorgio. (2p, 0f); Giuliodori Davide (3p, 1f), Crucianelli Roberto (1p, 1f), Zambelli Alessandro (4p, 1f), Fabbri Andrea (12p,4f), Carbonetti Rossano (4p, 5f), Mercanti Gianfranco (0p, 1f), Monaci Leonardo (19p, 3f), Raffaeli Marco (4p,1f), Carbonetti Paolo (5p, 5f). Allenatore Torriani

Rossano Basket 2000 Senigallia: Belloni (4p, 0f), Berluti (6p, 2f), Monsignori (9p, 2f), Beccaceci (10p, 5f), Cicconi (4p,4f), Santini (3p, 4f), Monti (1p,3f), Mencarelli (5p,2f), Francoletti (4p, 2f), Badioli (0p, 1f) Parziali: 15 - 11, 32 - 25, 49 - 35, 64 - 49 Finale: 64 - 49



Basket

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2013 alle 18:10 sul giornale del 13 maggio 2013 - 967 letture