utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
articolo

La Tares spacchettata in 4 rate. Approvato in via definitiva il regolamento sui dehor

1' di lettura
829

Oltre al rendiconto 2012 il consiglio comunale di lunedì ha licenziato anche il nuovo regolamento sui dehor che aveva trovato l'approvazione di commercianti e artigiani. A questo punto bisognerà attendere la prova concreta con l'approssimarsi della bella stagione.

Molto importante anche lo spacchettamento della Tares in 4 anziché in 3 rate con scadenza a fine giungno, agosto, ottobre e dicembre. In particolare, lo spostamente a fine giugno del primo pagamento consente di evitare la sovrapposizione con la rata dell'Imu il cui pagamento, almeno per la prima casa , sembra essere scongiurato dall'arrivo del governo Letta. Per quanto riguarda la tariffa della Tares rimarrà invariata, almeno fino alla fine dell'anno quando dovrebbe arrivare la stangatona da 30 centesimi a metro quadro. Tutto questo salvo modifiche.

Il Consiglio ha da ultimo votato la trasformazione della società A.S.S.O. in azienda speciale per la gestione dei servizi socio-assistenziali ed educativi.



Questo è un articolo pubblicato il 30-04-2013 alle 16:07 sul giornale del 02 maggio 2013 - 829 letture