utenti online

'Vitale sapere l'entità dei debiti del Comune verso le aziende'. La Andreoni interroga il sindaco

Paola Andreoni 1' di lettura 28/04/2013 - Sono 'scandalosi', e non più solo 'drammatici i dati relativi ai debiti della Pubblica Amministrazione nei confronti delle imprese. Lo spettro dell’insolvenza nei confronti di fornitori o dipendenti si sta avvicinando.

Bisogna dunque definire procedure semplici e certe per la rapida soluzione della questione, ci sono ditte che aspettano fino a 400 giorni prima di vedere incassata una fattura, per evitare di 'riuscire nell’incredibile impresa di tagliare le gambe a chi potrebbe essere in prima fila nella ripresa del nostro Paese. Con l’approvazione del decreto 35/2013, 'Disposizioni urgenti per il pagamento dei debiti scaduti della Pubblica Amministrazione' da parte del Consiglio dei Ministri si è deciso finalmente di liberare alcune risorse per assolvere ai pagamenti arretrati.

Ma com’è la situazione nel nostro comune ? Ho rivolto una interrogazione urgente per conoscere a quanto ammonta ad oggi il debito dell’Amministrazione Comunale nei confronti delle imprese, qual è il numero della aziende creditrici nei confronti dell’Amministrazione Comunale, in virtù della nuova norma prevista, qual è l’ammontare della somma che si intende mettere in pagamento e a quale percentuale del debito totale corrisponde, a quale data risale il debito più vecchio della Amministrazione Comunale.


da Paola Andreoni
Presidente Consiglio Comunale Osimo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-04-2013 alle 17:54 sul giornale del 29 aprile 2013 - 1576 letture

In questo articolo si parla di osimo, partito democratico, paola andreoni, pd, Andreoni, debiti Pa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/Mkh





logoEV
logoEV