utenti online

Severini e Bartomeoli: 'I sindaci riferiscano al più presto in consiglio comunale su Astea'

Astea 2' di lettura 18/04/2013 - Ciò che sta emergendo sull’Astea ha dell’incredibile e sta enormemente preoccupando i cittadini del nostro territorio sul futuro di questa storica azienda. Riteniamo indispensabile che i sindaci competenti riferiscano presto in consiglio comunale sulla vicenda, poiché, al di là dei risvolti squisitamente processuali, ciò che sta accadendo ha dei profili strettamente politici.

I sindaci sono rappresentanti dell’assemblea dei soci e pertanto è indispensabile capire per quale motivo sino ad oggi nessuno si sia accorto di ciò che stava avvenendo in azienda. Se i sindaci ed altri componenti dell’assemblea sono al corrente di notizie, sono tenuti ad informare la cittadinanza. Lo stesso Mengoni ha dichiarato che la politica sta giocando un ruolo troppo forte in Astea attraverso 'ripicche interne e schermaglie politiche'.


Il fatto è che il sig. Mengoni, che ora lamenta l’ingerenza della politica nelle dinamiche di potere interne all’azienda, è stato il primo ad aver rappresentato tale ingerenza, infatti si dimise da consigliere comunale delle Liste Civiche di Osimo per assumere il doppio incarico di presidente ed amministratore delegato di Astea. L’Astea deve garantire servizi e costi adeguati alle esigenze degli utenti in strettissima difficoltà economica, mentre pare che i vertici della multiutility siano completamente assorbiti da dinamiche di spartizione e potere, che nulla hanno a che fare con gli interessi dei cittadini-utenti.

Siamo stanchi di questa situazione, è giunta l’ora della verità: non dimentichiamo che a breve si andrà al rinnovo delle cariche e questa volta non potremo tollerare che per l’ennesima volta l’Astea venga utilizzata per piazzare politici di breve o lungo corso: servono figure capaci di garantire una adeguata gestione grazie a professionalità, preparazione e giusta distanza dai giochetti dei politici di turno.

da Agrentina Severini consigliera comunale di Pensiero Libero e Democratico
e Roberto Bartomeoli capogruppo consiliare di Centro Destra Recanti 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2013 alle 15:13 sul giornale del 19 aprile 2013 - 756 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, astea, recanati, sindaci, argentina severini, astea osimo, Pensiero Libero e Democratico, PeLiDe, roberto bartolomei

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/LW8





logoEV
logoEV