utenti online

Boxe: a Castelfidardo gli interregionali Marche Umbria. La Pugilistica Kaflot protagonista

1' di lettura 15/04/2013 - Un bilancio positivo per l’Accademia Pugilistica Kaflot quello emerso dai campionati interregionali di Boxe Marche-Umbria conclusisi ieri a Castelfidardo. Con i due esordienti Emanuel Bautist e Luca Marinelli , rispettivamente nelle categorie 75 e 69 kg, la pugilistica sambenedettese ha portato a casa due medaglie d’oro e argento.

Entusiasmante per intensità la finale dei 75 kg che ha visto l’ottimo Bautista imporsi contro un avversario umbro molto tecnico sul quale la giovanissima promessa della pugilistica rosso-blu è riuscita ad imporsi grazie ad una vigoria agonistica che gli ha consentito di dominare nettamente la terza ripresa con colpi precisi.

Da annotare anche l’ottima prestazione di Tryzna Bartolomjei e Kiper Dariusz (in forza all’Accademia Pugilistica Kaflot) che hanno incrociato i guantoni rispettivamente contro Seghetti e Viviani della Olympia Boxe del Maestro Giantomassi, in incontri ufficiali fuori torneo. Grande l’entusiasmo dei Tecnici Kabunda e Cava per le promettenti affermazioni di giovani promesse che hanno entusiasmato i numerosi supporters a seguito del Boxing Team sambenedettese.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2013 alle 18:47 sul giornale del 16 aprile 2013 - 1760 letture

In questo articolo si parla di sport, pugilato, boxe, interregionali

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/LPa





logoEV
logoEV