utenti online

Polverigi: 'falsa assicurazione', scatta la denuncia per un 43enne residente

Carabinieri 1' di lettura 12/04/2013 - 'Falsa assicurazione', scatta la denuncia con tanto di sequestro del mezzo per un 43enne pregiudicato. E' successo a Polverigi.

Erano le 17:30 circa, a Polverigi, quando i militari della Stazione di Agugliano, nel corso di un posto di blocco in quella Via del Conero, procedevano al fermo di una Mercedes Benz 200 di colore grigio. Alla guida del mezzo il 43enne R.R., nato ad Ancona, ma residente a Polverigi. Nonché nullafacente preguidicato.

E così che durante il controllo si accertava che l'auto aveva un contrassegno assicurativo contraffatto della società “Nationale Suisse”, dunque privo della copertura assicurativa. Pertanto il fermato ed il veicolo venivano condotti nella caserma di Agugliano, per i successivi adempimenti legali. Al termine delle formalità di rito il contrassegno assicurativo falsificato veniva sottoposto a sequestro penale, mentre l’auto, a norma del Codice della Strada, veniva sottoposta a sequestro amministrativo ed affidata in custodia giudiziale.

Per il conducente del mezzo, nulla da fare: denunciato in Stato di Libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona. L'accusa per lui é “falsità in scrittura privata".






Questo è un articolo pubblicato il 12-04-2013 alle 11:19 sul giornale del 13 aprile 2013 - 755 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, sequestro, ancona, polverigi, denuncia, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/LHU





logoEV
logoEV