Offagna: unità d'Italia ed elezione della Boldrini, le parole del sindaco Gatto

Stefano Gatto 1' di lettura 18/03/2013 - 'La Festa dell’Unità d’Italia, domenica 17 marzo, è stata seguita anche dal Comune di Offagna, ascoltando le dichiarazioni del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il quale ha evidenziato che ‘gli italiani sono riusciti a superare momenti difficili e drammatici grazie a un grande sforzo per superare le divisioni’, auspicando, inoltre, ‘il senso dell’unità necessaria’.

E’ quanto ha affermato il sindaco di Offagna, Stefano Gatto, a seguito della celebrazione della Festa dell’Unità d’Italia, giunta al 152mo anno di vita di tale Unità. 'Un evento di grande importanza – ha evidenziato il sindaco Gatto – per il nostro Paese e soprattutto per i nostri Comuni'.

Inoltre, il primo cittadino di Offagna ha riferito gli auguri alla nuova presidente della Camera dei Deputati, la jesina Laura Boldrini: 'La sua nomina, avvenuta nel pomeriggio di sabato 16 marzo, è stata una gran bella soddisfazione. Una donna tenace, disciplinata e battagliera - ha aggiunto il sindaco -, con una particolare passione per la politica. E’ su questo tema che guarda il nuovo presidente della Camera. Il profilo umano e l’esperienza di vita di Laura Boldrini riempiono di dignità l’elevata carica istituzionale cui è stata chiamata.

La Boldrini ha portato la sua esperienza nel mondo, senza mai dimenticare le proprie radici nelle Marche, regione alla quale resta ancora molto legata. Esprimo, anche a nome della Giunta e dell’Amministrazione comunale, le più sentite congratulazioni a Laura Boldrini per questa nuova e impegnativa ‘sfida’ politica'.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2013 alle 21:35 sul giornale del 19 marzo 2013 - 506 letture

In questo articolo si parla di attualità, stefano gatto, offagna, comune di Offagna, unità d'italia, boldrini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/KLQ





logoEV