utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > CRONACA
articolo

Castelfidardo: scomparso Gervasio Marcosignori. Prodigio della fisarmonica

1' di lettura
1678

Gervasio Marcosignori
E' durata molto poco l'agonia di Gervasio Marcosignori, 85 anni, virtuoso della fisarmonica, morto al Centro Grandi Ustionati di Cesena dopo che venerdì mattina si era dato fuoco nel giardino della sua casa di Castelfidardo, nel decimo anniversario della morte della moglie. Data simbolica che lascia intendere come il grandissimo musicista abbia a lungo sofferto per la scomparsa della consorte.

Dopo l'insano gesto, Marcosignori è stato subito soccorso e trasportato a Torrette. Dopo le prime cure ci si è subito accorti della gravità delle ustioni riportate dal musicista, tanto da suggerirne l'immediato trasferimento al Centro Grandi Ustioni di Cesena dove è sopraggiunta la morte nella notte fra venerdì e sabato.

Giovanissimo talento e Oscar della fisarmonica nel 1959, aveva suonato davanti a capi di Stato, papa Giovanni Paolo secondo, la Regina Elisabetta e, all'età di 8 anni, a Benito Mussolini.



Gervasio Marcosignori

Questo è un articolo pubblicato il 09-03-2013 alle 18:10 sul giornale del 11 marzo 2013 - 1678 letture