utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Loreto: fa tappa all'Einstein-Nebbia l'High School Game. Prova di sapere per i ragazzi

2' di lettura
796

La seconda settimana di sfide dell'High School Game 2013 è partita il 4 marzo, da Loreto. I ragazzi dell'Istituto Eeinstein-Nebbia si sono sfidati con grande entusiasmo, cercando di mettere in pratica le conoscenze apprese a scuola e di far fare bella figura ai propri insegnanti.

E' stata una gara intensa che ha visto la partecipazione di otto classi , una squadra per ogni classe, tutte pronte a rispondere correttamente e nel minor tempo possibile alle 25 domande che il conduttore, Alvin Crescini, ha loro rivolto.

Le migliori classi dell'Einstein-Nebbia sono state la 5B turistico con 1759 punti, la 5B commerciale che ha totalizzato il punteggio di 1763, ma a passare il turno per la finale regionale in Banca Marche, con un punteggio di 1962, è stata la 5F Alberghiero.

'Credo sia importante coinvolgere i ragazzi in questo tipo di iniziative perchè li stimola a mettere in pratica quanto si apprende a scuola con un approccio del tutto innovativo – ha detto entusiasta il diregente scolastico Gabriele Torquati riferendosi all'High School Game – . Non siamo nuovi come Istituto, a cercare di rendere la scuola e i suoi insegnamenti più interessanti, con metodi di apprendimento alternativi, grazie alla volontà degli insegnanti e all'impegno delle istituzioni e High School Game è una di queste'.

Dopo l'istituto lauretano sarà il turno dell' ITCGT Carducci-Galilei di Fermo. L'edizione 2013 di High School Game è resa possibile grazie al patrocinio della Regione Marche, del Consiglio Regionale delle Marche, delle Province di Ancona, Macerata, Pesaro Urbino, Ascoli Piceno e Fermo, il supporto degli Uffici Scolastici Provinciali ed il sostegno di: Banca Marche, Grimaldi Lines, Città della Scienza, Fondazione Carima, CNA Marche, Avis, Comieco, McDonald's, CoReVe, CiAl, Corepla, Rilegno, Ricrea, Galleria Auchan, Ipersimply/Sma, Yamamay, Carpisa, Jacket, Gruppo Astea, Wall Street Institute, Ford Eusebi, Corriere Adriatico, TVRS.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2013 alle 16:32 sul giornale del 05 marzo 2013 - 796 letture