Il sindaco ricorda la giornata della memoria

Giornata della memoria 2' di lettura 26/01/2013 - Stefano Simoncini nel celebrare quel tragico periodo storico afferma che " quella ferita rimane ancora aperta nell'animo umano. Ciò che è accaduto sia di monito alla giovani generazioni".

Il 27 gennaio si è celebrata la Giornata della Memoria, in ricordo della Shoah, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.

La legge numero 20 del 2000 ha introdotto ufficialmente la ricorrenza della Giornata delle Memoria”. “Questa commemorazione – dichiara il sindaco Stefano Simoncini - viene celebrata il 27 gennaio perché in quel giorno del lontano 1945 vennero aperti i cancelli del campo di sterminio di Auschwitz da parte delle truppe sovietiche.

Sono ormai trascorsi 68 anni, ma la tragedia della Shoah continua ad essere una ferita aperta nell’animo umano e quella tragica storia continua a far riflettere ed essere da monito per tutto il genere umano. In qualità di primo cittadino intendo trasmettere gli ideali che caratterizzano questa celebrazione a tutti i miei concittadini. Questa giornata deve avere un valore fondamentale specialmente per le nuove generazioni per ricordare le atrocità del nazifascismo contro gli ebrei e di tutte le persecuzioni che sono state eseguite dall’uomo e che purtroppo, ancora oggi, si verificano in alcune parti del mondo.

Ricordare questo evento così tragico - aggiunge Simoncini - significa anche capirne le cause per verificare se esse sopravvivono nella nostra società odierna, per testimoniare l’impegno affinché questo passato non si ripeta mai più. Senz’altro la visita del sopravvissuto Samuel Modiano ad Osimo durante l’incontro promosso con gli studenti dall’ISIS è servita a sensibilizzare le nostre giovani generazioni e a promuovere un messaggio di pace perché l’uguaglianza non ha colori”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2013 alle 18:48 sul giornale del 26 gennaio 2013 - 261 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, Comune di Osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/IHl