Offagna: sabato inaugurazione de 'La Fonte', fontana pubblica per la distribuzione di acqua

La Fonte, fontana pubblica per la distribuzione di acqua a Offagna 2' di lettura 21/01/2013 - Un evento particolare caratterizzerà la mattina di sabato 26 gennaio, alle ore 10.30, nel Centro storico di Offagna, con l’inaugurazione de “La Fonte”, in via Vallone, la fontana pubblica per la distribuzione di acqua, refrigerata, liscia e gasata. Una iniziativa attivata dal Comune considerato che l’acqua potabile è una risorsa primaria destinata al consumo, inoltre permette la sopravvivenza degli esseri viventi e garantisce fondamentali attività umane.

Per i cittadini sarà, dunque, a disposizione un’acqua potabile di ottima qualità. Berla è sicuro, economico e non inquinante, visto che è un prezioso mezzo umano controllato con rigorose norme sanitarie, che rispetta l’ ambiente, che non produce rifiuti plastici ed essendo a “chilometro zero” tale acqua non viaggia per centinaia di chilometri su inquinanti Tir ed evita il consumo di combustibili fossili e, l’emissione di Co2 e di polveri sottili.

“Sarà una bella iniziativa – ha affermato il sindaco Stefano Gatto – dal punto di vista di un sano consumo, del risparmio e del rispetto dell’ambiente, e ai nostri compaesani raccomandiamo di utilizzare tale acqua per il bene comune. Come Amministrazione abbiamo anche attivato un locale parcheggio. Un ringraziamento particolare per l’avvio di tale iniziativa lo rivolgiamo alla Provincia di Ancona, alla Multiservizi Spa di Ancona, alla Blupura Srl di Castelfidardo e alla New Neon Abc di Osimo Stazione”.

Un appunto dell’assessore Filippo La Rosa: “Inaugurare la Fonte di Offagna riveste un duplice significato: il primo, riportare all’antico splendore un luogo caro agli offagnesi che negli anni trascorsi era un punto d’incontro dove le donne portavano a lavare i propri panni ed era quindi un momento di aggregazione; il secondo, è mettere in azione una fonte per offrire un importante servizio agli offagnesi nell’utilizzo di un’acqua refrigerata, liscia e gasata, oltre che buona, sicura, controllata, economica e rispettosa dell’ambiente e che consentirà una eventuale riduzione di bottiglie di plastica nella raccolta differenziata”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2013 alle 18:11 sul giornale del 22 gennaio 2013 - 1599 letture

In questo articolo si parla di attualità, offagna, comune di Offagna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ItB