utenti online

Latini: testo per la non applicazione dell’imposta sulle concessioni demaniali

Dino Latini 1' di lettura 28/11/2012 - Il Presidente della II Commissione Bilancio , Dino Latini, ha inviato al Presidente Spacca e all’assessore competente Marcolini il testo che intende approvare, in concerto con la Giunta, a modifica della legge regionale 3/71 per la non applicazione dell’imposta sulle concessioni demaniali rientranti nella Circoscrizione territoriale dell'Autorità Portuale di Ancona e da questa rilasciate per lo svolgimento di attività e per la prestazione di servizi direttamente connessi con i traffici portuali.

Di cui si è dimostrato disponibile il presidente Spacca attraverso la stampa dei giorni scorsi. E intenzione del Consigliere Latini affrontare successivamente, anche il tema delle proroghe delle concessioni demaniali marittime ad uso turistico in analogia a quanto già fatto da altre regioni.

Un azione da parte della Regione Marche di grande attenzione a sostegno delle imprese portuali colpite pesantemente dalla crisi, un provvedimento volto a promuove una reale crescita economica. Proprio per questo che il Consigliere Latini è promotore anche di una mozione che impegna la giunta regionale ad avviare una qualsiasi trattativa con il governo italiano sulla necessità di istituire “punti Franchi” ad Ancona nelle aree dei retro-porti e interporti.


da Dino Latini
Consigliere Regionale Api - Liste Civiche per l'Italia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2012 alle 16:45 sul giornale del 29 novembre 2012 - 371 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, api, dino latini, liste civiche per l'italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/GCb





logoEV
logoEV