utenti online

Il consigliere Latini contro gli sprechi alimentari

Dino Latini 2' di lettura 28/11/2012 - Approvata nell'ultima sessione di martedì 27 novembre del consiglio la pdl presentata anche dal consigliere Dino Latini sugli Interventi per contrastare la povertà ed il disagio sociale attraverso la promozione di attività di recupero e distribuzione delle eccedenze alimentari.

Ogni anno in Italia, si registrano milioni di euro buttati in eccedenze agro-alimentari. Una sfida contro lo spreco per quanti combattono la povertà alimentare che interessa un numero di persone in continua crescita, a causa della crisi economica.

La proposta di legge che ho presentato - dice il consigliere - va proprio nella direzione di volere trasformare questi sprechi alimentari, o eccedenze , in opportunità verso quei soggetti che vivono in condizioni di povertà ed esclusione sociale, promuovendone l'attività di recupero attraverso anche le importanti reti del volontariato.

Le eccedenze alimentari sono rappresentate, da tutti i prodotti agroalimentari invenduti e destinati all'eliminazione del circuito alimentare, dai prodotti agricoli non raccolti, dai pasti non serviti dagli esercizi di ristorazione e di somministrazione collettiva.

Tuttavia trattasi di prodotti perfettamente commestibili che come tali possano essere consegnati a gente bisognosa. Le eccedenze alimentari, come quelle di altri beni, sono destinate a finire nelle discariche creando costi aggiuntivi e danni ulteriori all’ambiente. Per le attività di recupero delle eccedenze, la Regione Marche promuove accordi di collaborazione tra i soggetti attuatori ( enti locali, associazioni, organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, Onlus non lucrative di utilita sociale) oltre che con gli operatori del settore agro-alimentare e e della ristorazione collettiva. (art. 3 della Pdl).

E' necessario inoltre che la Giunta Regionale stabilisca le modalità per l'analisi del fabbisogno e la valutazione degli effetti delle politiche distributive previste da queta legge (questa è presa dalla ns.) al fine di poter attuare un programma adeguato di sostegno alimentare ed avere un quadro conoscitivo del fabbisogno nel settore.


da Dino Latini
Consigliere Regionale Api - Liste Civiche per l'Italia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2012 alle 17:48 sul giornale del 29 novembre 2012 - 568 letture

In questo articolo si parla di economia, osimo, api, dino latini, liste civiche per l'italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/GCH





logoEV
logoEV