utenti online

Latini: 'Abbiamo creato un gruppo su facebook per la sicurezza in città'

1' di lettura 27/11/2012 - Si chiama "Sicurezza sì grazie" il gruppo creato da Dino Latini sul network sociale. Vuole essere un ulteriore strumento per richiamare all'unone dei cittadini contro la microcriminalità. L'invito è a iscriversi numerosi.

Un profilo su quel formidabile canale di comunicaione, divulgazione e conoscenza che è facebook.

Un canale aperto in queste ore perché associazioni, gruppi, semplici cittadini vi adersicano e facciano sentire alta la loro voce contro la criminalità che minaccia quotidianamente la città dii Osimo ma anche il circondario.

Dino Latini così presenta il progetto "Sostieni il progetto per battere la micro-criminalità iscriviti al nostro gruppo, solo facendo sistema tramite una rete sinergica di volontari, enti locali, forze dell'arma, cittadini possiamo avanzare un progetto ampio ed articolato per evitare che che il nostro territorio si trasformi in un area di caccia per la malavita come avviene in tante città di maggiori proporzioni sviluppiamo insieme un rapporto di collaborazione tra le associazioni, commercianti, imprese, volontariato, per capire le attività e le modalità che si possono mettere in campo insieme alle Forze dell'ordine Locali con presidi decentrati, in coordinamento tra le diverse arme e le convenzioni tra i Comuni limitrofi"

E ben chiaro emerge il fine di questo appello "Vogliano mettere in atto un sitema integrato di strumenti per dare una risposta concreta ai cittadini che chiedono la presenza dell Istituzioni per occuparsi della loro sicurezza".

L'invito naturalmente è a dare la propria adesione, ovvero condividere questo bisogno di sicurezza, al gruppo aperto che si chiama "Sicurezza sì grazie" e conta già 371 membri.


di Marica Montalbano
redazione@vivereosimo.it





Questo è un articolo pubblicato il 27-11-2012 alle 11:30 sul giornale del 28 novembre 2012 - 1749 letture

In questo articolo si parla di cronaca, marica montalbano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/GxV