Castelfidardo: Castelfidardo ospita l'Ombusdam

bambini 1' di lettura 19/11/2012 - La sala convegni ospita martedì 20 l’appuntamento organizzato dall’Ombudsman Marche: L’infanzia e i suoi diritti “il diritto dei bambini e dei ragazzi ad essere ascoltati”

In occasione della Giornata per i diritti dell'infanzia e dell’adolescenza, in ricordo del 20 novembre 1989, data di approvazione della Convenzione internazionale sui diritti dell'Infanzia da parte dell’Assemblea Generale dell’Onu, l’Ombudsman della Regione Marche ha organizzato un ciclo di incontri dedicati all’affermazione di quattro diritti ritenuti fondamentali: all'istruzione, al gioco, all’ascolto e il diritto alla famiglia.

Castelfidardo ospita domani nella sala convegni di via Mazzini, l’appuntamento dedicato al diritto dei bambini e dei ragazzi ad essere ascoltati. I lavori si aprono alle 15.30 con il saluto delle autorità locali (l’assessore alla p.i. Roberto Angelelli e la dirigente scolastica dell’I.C. Mazzini Eugenia Tiseni) e l’introduzione del presidente dell’Ombudsman Italo Tanoni. Gli interventi degli esperti focalizzeranno poi gli aspetti legati ai due ambienti in cui l’adolescente vive e matura: scuola e famiglia. In programma i contributi di Carla Urbinati (ufficio garante per l’infanzia e l’adolescenza), Beatrice Gemma (Marche Solidali), Maria Gabriella Pediconi e Stella Intini (Università di Urbino – Crisia), Carla Moretti, Micol Bronzini, Ugo Ciascini (Univpm), Antonella Magnaterra (IC Mazzini), Riccardo Memè (assessore Comune), Cinzia Grucci e Giovanni Bonomo (compartimento Polizia Postale e delle comunicazioni).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2012 alle 17:55 sul giornale del 20 novembre 2012 - 1004 letture

In questo articolo si parla di cronaca, bambini, castelfidardo, Comune di Castelfidardo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/Gdi





logoEV