utenti online

Corsi d'acqua, Latini: 'La proposta di legge va ampliata'

Dino Latini 1' di lettura 06/11/2012 - Discussa martedì in consiglio regionale la proposta di legge in materia di gestione dei corsi d' acqua .

Bene come testo base di partenza ma va ampliata per renderla piu efficace ed efficiente in termini concreti nel territorio. Dice il consigliere Latini , non possiamo accentrare un problema così importante solo sulla gestione e l 'utilizzo dei materiali che si depositano nei fiumi per evitare le speculazioni.

Una proposta di legge che tratta la messa in sicurezza dei corsi d acqua deve a mio avviso tenere conto del controllo del corso in tutto il suo percorso dalla nascita alla foce e fondamentale sara' il coinvolgimento dei privati che ne garantisca la messa in sicurezza e l utilizzo dei materiali ghiaiosi da riutilizzare. La solo gestione pubblica implicherebbe lavori a stralcio non raggiungendo gli obiettivi, lo stop and go non porta frutti. L'Ente Locale dovrebbe far parte invece dell organo di controllo che dovrà essere istituito proprio perché sono gli stessi Enti che hanno il polso della situazione, come ci insegnano le passate alluvioni.


da Dino Latini
Consigliere Regionale Api - Liste Civiche per l'Italia





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-11-2012 alle 18:23 sul giornale del 07 novembre 2012 - 620 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, dino latini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/FJV





logoEV
logoEV