utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Calcio, prima categoria: San Biagio battuto, 3 a 1 dal Torrette

3' di lettura
461

a.s.d. San Biagio

La Dorica Torrette soffre contro un bel San Biagio ma alla fine, in superiorità numerica riesce a spuntarla. Pronti via e subito gli anconetani passano in vantaggio con Vignoni che in salto ruba la palla al portiere ospite e la deposita a porta libera per un contestato vantaggio (i biancorossi reclamano la carica al portiere).

Il San Biagio reagisce bene e con Aureli colpisce un palo clamoroso con un diagonale dalla sinistra al 10’, poi al 20’ Burini impegna dal limite Angionali e sulla respinta ancora Aureli al volo con palla però alta a porta praticamente vuota. A inizio ripresa il Torrette sembra gestire meglio le sfuriate degli ospiti, che sembrano finiti quando al 52’ restano in dieci per un doppio giallo in 4 minuti a Mandolini (il primo forse eccessivo). Ma in realtà i sambiagesi non mollano e su cross di Salini trova il pareggio: Burini viene atterrato in area e dal dischetto è lui stesso a realizzare il meritato 1-1. Il Torrette invece di andare all’arrembaggio rischia grosso con un uomo in più quando al 65’ Pesaresi costringe Angiolani a rifugiarsi in angolo su tiro rasoterra dal limite e quando al 68’’ Nisi sfiora al palo sempre dal limite dopo una corta respinta su azione d’angolo. L

a stanchezza si fa sentire, specie per gli ospiti, che sembrano comunque difendere bene il pari (solo agosto al 75’ sfiora il vantaggio ma angola male). Poi è ancora l’arbitro a ergersi protagonista con un calcio di riugore all’82’ per atterramento di un furbo Agosto appena sfiorato da Rivellini dopo che Simone Pesaresi aveva respinto a lato un bel tiro da fuori di Cesaroni (che ci aveva già provato da fuori al 70’ lambendo il palo alla destra del portiere). Dal dischetto è Mastri a mandare di nuovo avanti gli anconetani. Il San Biagio però non si rassegna e con Burini all’88’ da calcio di punizione impegna Angionali che si salva in corner e poi al 90’ con Santolini che dal limite fa partire un bel calcio terra aria che però sfiora solo il secondo palo. Così all’ultimo minuti di recupero con i biancorossi sbilanciati arriva il 3-1 firmato Mastri che trova l’angolini da circa 20 metri. In definitiva il San Biagio ha costruito di più, anche in 10, mentre il Torrette solo con tiri da fuori si è resa pericoloso, ma è stato lesto a sfruttare gli episodi (il contrasto aereo sul primo gol, l’espulsione di Mandolini e il rigore del 2-1).

DORICA TORRETTE: Angiolani, Santarelli, Carloni, Cesaroni, Rossi, Gherghi, Piccini (76’ Rahali), Rinaldi, Agosto, Vignoni (61’ Mazzieri), Mastro. All. Lombardi

SAN BIAGIO: S. Pesaresi, Salini, Picciafuoco, Mandolini, Rivellini, Vignoni (85’ Santolini), L.Pesaresi, Agostinelli, Fiorucci (54’ Nisi), Burini, Aureli. All. Cantani

ARBITRO: Vespertilli di Macerata



a.s.d. San Biagio

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-09-2012 alle 10:36 sul giornale del 24 settembre 2012 - 461 letture