Loreto: concluso al Centro Giovanni Paolo II il IV Campo Ecumenico

2' di lettura 06/08/2012 - La Delegazione Pontificia ricorda che si è concluso questa mattina presso il centro Giovanni Paolo II di Montorso il IV Campo Ecumenico.

Il tema su cui si sono confrontati e per cui hanno pregato i giovani provenienti da Svezia, Danimarca, Inghilterra, Romania e Italia e appartenenti alle diverse confessioni cristiane (luterana, anglicana, ortodossa, greco-cattolica, cattolica) era «Avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi e mi sarete testimoni…fino ai confini della terra» (Atti 1,8).

La ricerca dell’unità, che appartiene a tutte le Chiese”, dice suor Alfonsina Lepore, appartenente alle Oblate di Maria Vergine di Fatima, la comunità cui è affidata la gestione del Centro Giovanni Paolo II, ha preso nei giorni scorsi il volto dei !40 giovani presenti qui a Loreto e desiderosi di scambiarsi esperienze di presenza dello Spirito Santo nelle loro vite”.

Dopo l’invocazione allo Spirito Santo, il 30 luglio, all’inizio del Campo, i giovani si sono ritrovati nelle catechesi guidate dai responsabili delle diverse delegazioni, nei gruppi di discussione, nei workshops serali, nelle celebrazioni eucaristiche vissute secondo le diverse tradizioni, nella visita alla Basilica di San Nicola a Tolentino e nel pellegrinaggio alla Santa Casa di Loreto, come pure nei tuffi pomeridiani al mare. “Lo scambio di doni che abbiamo condiviso in questi giorni”, aggiunge suor Alfonsina, “è il cuore dell’Ecumenismo, secondo l’enciclica ‘Ut unum sint’ del beato Giovanni Paolo II. Grazie a questo scambio reciproco e alla loro testimonianza a partire dal sacramento della Confermazione i giovani hanno ricevuto forza per proseguire nella loro vita nello Spirito. Se lo Spirito si riconosce dai suo frutti come la gioia, la calma, il dominio di sé, la pazienza, possiamo dire che Egli è stato davvero il protagonista del Campo. E così la Terza Persona della Trinità è diventata per tutti un po’ meno sconosciuta!

A conclusione del Campo è stata consegnata a ciascuno dei ragazzi partecipanti una preghiera allo Spirito Santo, scritta congiuntamente dalle delegazioni presenti come ricordo e impegno a continuare il cammino di unità, ognuno nel proprio Paese.


dalla Delegazione Pontificia di Loreto






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-08-2012 alle 15:56 sul giornale del 07 agosto 2012 - 1281 letture

In questo articolo si parla di cronaca, chiesa, loreto, Delegazione Pontificia di Loreto, Centro Giovanni Paolo II, notizie osimo, notizie loreto, campo ecumenico loreto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Cyg