Nuovo modello di sviluppo, tre iniziative del Pd provinciale su lavoro, turismi e agriturismi

Emanuele Lodolini 1' di lettura 31/05/2012 - “Dobbiamo dire chiaramente a questo territorio quale modello di sviluppo intendiamo proporre per i prossimi decenni. Per continuare ad essere seppur in una fase molto difficile, una delle realtà dove si vive meglio e dove la coesione sociale è una realtà, anche se messa a dura prova dalla crisi che morde forte”.

E’ il commento del Segretario provinciale PD Emanuele Lodolini, presentando tre iniziative promosse dal PD della provincia di Ancona che caratterizzeranno il mese di giugno avviando una riflessione più approfondita che il PD terrà nei prossimi mesi su un nuovo modello di sviluppo.

“Si può uscire dalla crisi costruendo un'occasione di sviluppo solo col contributo di tutti, con un patto tra lavoro, imprese e istituzioni. Abbiamo bisogno, come prevede la strategia Europa 2020, di una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva. Questa sfida si vince impegnandosi con la politica che resta ed è lo strumento essenziale per cambiare la realtà che ci circonda”.

A tal proposito il PD della provincia di Ancona annuncia tre iniziative specifiche.

Venerdì 8 giugno, ore 17,30 alla Piccola Fenice di Senigallia – Seconda conferenza provinciale per il Lavoro sul tema dello sviluppo sostenibile per la buona occupazione;
Venerdì 8 giugno, ore 21,00 al Circolo Culturale di Sirolo, iniziativa su Turismo per uno sviluppo ecosostenibile;
Sabato 30 giugno, ore 9:00 a Montecarotto - Conferenza nazionale PD sul ruolo degli Agriturismi e dello sviluppo rurale, un'opportunità di crescita per il territorio






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-05-2012 alle 19:45 sul giornale del 01 giugno 2012 - 581 letture

In questo articolo si parla di provincia di ancona, politica, partito democratico, pd ancona