utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Biscarini: 'Palabaldinelli? Come la Corrazzata Potemkin'

1' di lettura
650

matteo biscarini
Ognuno è libero delle proprie opinioni, soprattutto quando servono a giustificare, a proprio uso e consumo, scelte che l’evidenza contraddice. Solo che deve farsi carico delle sue contraddizioni e delle relative falsità. A questo proposito lo squallido elenco degli eventi ospitati dalla struttura poteva essere omesso se veramente si intendeva difenderla.

Ma pare inutile, se non tedioso, ritornare sulla collocazione e sull’uso di quella Corazzata Potemkin (la Potionkin di tragica fantoziana memoria) che incombe sulla famosa “direttrice” Cucchiarello – Villa – Case Nuove – Pradellona – Castelrosino, noto asse portante della viabilità regionale.

Ci limiteremo a una considerazione a testimonianza di malafede: il costo del progetto preso in esame dall’Amministrazione Niccoli era di circa 3 miliardi di lire e non quello proditoriamente da voi dichiarato di 3 milioni di Euro. A maggior sostegno della falsità dei numeri pare perfino superfluo rimarcare che l’Euro era inesistente ai tempi di cui si parla.

Quanto ai parcheggi, il cui costo viene contabilizzato solo per Via Vescovara, viene il sospetto che quelli realizzati attorno e ad uso esclusivo della Potionkin di cui sopra siano stati realizzati a costo zero. Non sappiamo quali uve (e vini) produrrà quella sorta di vigna metallica che attualmente ricopre questi ultimi, ma sospettiamo di intuire chi se ne ubriacherà.

Quanto alla non idoneità di Via Vescovara, preme ricordare come l’obiezione più forte da parte dell’allora opposizione, oggi (ahimè) largamente rappresentata in maggioranza, fosse legata all’insalubrità dell’area definita nebbiosa, umida e malsana. Viene da chiedersi se queste considerazioni non dovessero, a maggior ragione, valere anche per l’indegna cementificazione urbana che oggi circonda e sovrasta l’intero sito.



matteo biscarini

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2012 alle 15:30 sul giornale del 29 maggio 2012 - 650 letture