utenti online
SEI IN > VIVERE OSIMO > CRONACA
articolo

Centro direzionale al posto dell'ex Consorzio Agrario, via libera al cantiere già in estate?

1' di lettura
2763

Il Consiglio Comunale di mercoledì sarà chiamato a revocare l’atto per il Piano di Recupero Urbano dell’ex Consorzio Agrario: la proprietà ha infatti deciso di sfruttare il Piano Casa per la costruzione del centro direzionale che prenderà il posto dello stabile ora in disuso.

L’ex Consorzio Agrario si prepara quindi a cambiare volto. Ed i lavori potrebbero iniziare già entro l’estate: la struttura esistente verrà demolita per far posto ad un centro direzionale con uffici, negozi, attività artigiane ed un piccolo supermarket. Un intervento già pianificato da diversi anni, anche se il progetto aveva scatenato la protesta dei residenti per le eventuali criticità legate all’impatto della nuova struttura ed alla viabilità da stravolgere.

Il centro direzionale che prenderà il posto dell’ex Consorzio avrà una superficie di circa 4.500 metri quadrati (il 40% in più dell’esistente, come previsto dal Piano Casa) e un parcheggio sotterraneo su tre piani. La viabilità interna sarà comunque a senso unico: si entrerà dalla rotatoria di via Molino Mensa per uscire da quella di via Ungheria. Rispetto al progetto iniziale presentato dalla proprietà è stata però eliminata l’avveniristica “torre di vetro” che avrebbe dovuto far parte della costruzione.





Questo è un articolo pubblicato il 22-05-2012 alle 15:18 sul giornale del 23 maggio 2012 - 2763 letture