utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CRONACA
comunicato stampa

Flash Mob al Simply con i solisti dell'Accademia Lirica di Osimo

2' di lettura
2829

E’ sabato mattina, il supermercato è affollato, i carrelli sono pieni. Due belle ragazze con accento straniero stanno facendo la spesa, quando alle casse improvvisamente divampa un furioso litigio.

Le ragazze si prendono a male parole finché una delle due, puntando il dito contro l’altra grida “ti denuncio!”. Tra il mormorio della gente che assiste al litigio a metà tra l’incredulo e il preoccupato, d’improvviso, forte, parte la musica e una ragazza comincia a cantare un’aria mozartiana tratta dal Flauto Magico. La voce è cristallina, gli acuti di quelli che rompono i cristalli … alla solista risponde un'altra voce, questa volta maschile, apparsa come per magia dal banco della frutta. Altre voci si aggiungono alle prime, fino a diventare un unico coro ed esplodere in un finale scenografico e coinvolgente, tra lo stupore e l’incredulità della gente che si ferma ad ascoltare e a guardare questo spettacolo tanto inaspettato quanto singolare.

E’ il primo flash mob che si è tenuto ieri mattina a Osimo al Simply Market del Centro Commerciale Le Fornaci. L’idea nasce durante le prove per la messa in scena di una riduzione dell’opera Il Flauto Magico, tratta dal capolavoro Mozartiano. Interpreti dell’Opera, programmata per venerdì 25 maggio al teatro La Nuova Fenice di Osimo, come anche del flash mob, i ragazzi dell’Accademia d’Arte Lirica di Osimo che oggi hanno voluto stupire il pubblico con una modalità decisamente inusuale per loro, ma anche per Osimo che mai prima d’ora era stato teatro di un fenomeno come il flash mob, già molto diffuso in moltissime altre parti del mondo.

L’effetto sorpresa ha dato un tono eccezionale all’evento, il regista e gli stessi ragazzi erano entusiasti della performance e il pubblico … forse a qualcuno verrà la curiosità di venire a teatro.

L’appuntamento con Il Flauto Magico è al Teatro La Nuova Fenice di Osimo venerdì 25 maggio alle ore 21.15. Con la regia di Matteo Mazzoni, la nuova produzione è stata realizzata in collaborazione con il Macerata Opera Festival. Interpreti saranno i Solisti dell’Accademia, voce narrante Francesco Micheli, orchestra FORM orchestra Filarmonica Ensemble diretta da Felice Venanzoni. Si tratta di una riduzione dell’opera mozartiana: senza togliere nulla ai temi principali e alla trama che viene pienamente rispettata e riassunta a tratti dalla voce narrante, lo spettatore assisterà ad una rappresentazione semplificata ed estremamente godibile.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2012 alle 11:38 sul giornale del 21 maggio 2012 - 2829 letture