Astea, approvato il bilancio di esercizio per il 2011: 'Utile di quasi 2 milioni di euro, +5,5% rispetto al 2010'

Astea 2' di lettura 11/05/2012 - L’assemblea degli azionisti del Gruppo Astea, ha approvato nella giornata odierna il bilancio di esercizio 2011.

L’esercizio che si è concluso il 31/12/2011 ha fatto registrare un utile complessivo di Euro 1.950.786 a fronte di un fatturato di Euro 51.096.278 evidenziando un incremento del 5,5% rispetto al 2010. Il margine operativo lordo ha raggiunto il valore di Euro 11.537.689 mentre il reddito operativo è stato pari ad Euro 5.362.514.

L’assemblea degli azionisti ha deliberato la distribuzione di un dividendo che supera il milione di Euro, che verrà distribuito ai Comuni soci in proporzione alla loro quota di partecipazione societaria.

Nel corso dell’assemblea sono stati illustrati anche gli ottimi risultati conseguiti dall’intero Gruppo Astea nel 2011.

Dall’analisi del bilancio consolidato emerge un valore della produzione superiore ai 91 milioni di Euro, ed un reddito operativo netto pari a 7,7 milioni di Euro in aumento dell’8% rispetto al 2010. L’utile consolidato del Gruppo ammonta ad Euro 3.326.593.

Nel corso del 2011 sono stati realizzati investimenti per 8,5 milioni di Euro che hanno riguardato tutti i servizi gestiti ed in particolare il servizio idrico attraverso interventi di ampliamento della rete idrica e fognaria, il servizio elettrico dove sono stati realizzati numerosi lavori di estensione e potenziamento delle linee elettriche, oltre al completamento del progetto di raccolta dei rifiuti con il metodo del porta a porta esteso a tutto il territorio del comune di Osimo.

“In un momento di difficoltà economica l’ottimo bilancio registrato dal Gruppo Astea rappresenta un segnale positivo per il territorio, per tutti i dipendenti e per la stessa Amministrazione Comunale – dichiara il sindaco di Osimo Stefano Simoncini - Il gruppo fornisce importanti servizi alla collettività e ha ottenuto risultati positivi anche nella raccolta differenziata che da un anno interessa tutto il territorio. Abbiamo superato già il 65%, limite imposto dalla normativa europea da raggiungere entro l’anno, inoltre le fontanelle di acqua pubblica sono particolarmente apprezzate dai concittadini disposti a fare anche lunghe fila pur di risparmiare e rispettare l’ambiente. Mi auguro che il Gruppo Astea possa continuare a produrre utili, tenendo però conto, così come si è sempre fatto, delle esigenze dell’utenza e del momento di difficoltà che sta colpendo tutta la popolazione”.

“Gli importanti risultati raggiunti dal Gruppo Astea sono da considerare particolarmente significativi alla luce dell’attuale congiuntura economica – dichiara il Presidente e Amministratore Delegato Giancarlo Mengoni - e frutto del lavoro quotidiano svolto sul territorio da tutta la nostra struttura”.

Il Presidente inoltre ribadisce “la volontà di focalizzare l’attenzione di Astea sul territorio di riferimento, cercando ci cogliere le opportunità offerte dallo scenario evolutivo, garantendo comunque la massima soddisfazione dei propri clienti, la creazione di valore per gli azionisti e la valorizzazione delle risorse interne”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-05-2012 alle 13:46 sul giornale del 12 maggio 2012 - 2544 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, astea, stefano simoncini, giancarlo mengoni, Comune di Osimo, notizie osimo, società partecipate osimo, astea osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/yU6





logoEV
logoEV