Loreto: una delegazioni di giovani della Terra Santa in visita nella città mariana

Loreto 2' di lettura 04/05/2012 - Nell’agosto del 2010, 49 giovani provenienti da Emilia Romagna e Marche partono per un pellegrinaggio in Terra Santa. Da questa esperienza di incontro con le comunità locali, palestinese e israeliana, è nato il progetto di Pace denominato Ways of peace (Vie di pace).

Così è avvenuto che nell’estate del 2011, l’ospitalità mediorientale è stata ricambiata, quando sono atterrati all’aeroporto di Bologna, sette ragazzi palestinesi e arabi, provenienti dai territori di Gerusalemme e Betlemme. Da due anni giovani italiani e mediorientali continuano a tenere vivo l’incontro nato in Palestina e si impegnano reciprocamente alla costruzione di ponti, realizzando in maniera concreta progetti basati sull’ideale della fraternità e della convivenza fra i popoli.

Domani, sabato 5 maggio, la giunta Comunale di Loreto incontrerà, alle ore 17:00 nella Sala Consigliare, la Delegazione proveniente dalla Terra Santa, composta da altri quattro giovani, accompagnati dai Ragazzi per l’Unità delle Marche e dai Rappresentanti Mondiali del Movimento.

“Per la nostra città – hanno detto il sindaco di Loreto Paolo Niccoletti e l’assessore ai Gemellaggi Maria Teresa Schiavoni – sarà un momento veramente importante che ci permetterà di rafforzare i rapporti con la città di Nazareth, con la quale siamo gemellati e rafforzare ulteriormente i legami con quelle terre, da decenni lacerate da conflitti”.

Questo sabato sarà anche la data d’inizio della Settimana Mondo Unito, organizzata dal Movimento dei Focolari, che prevede sette giorni dedicati ad iniziative basate sull’ideale dell’unità e della fratellanza, tra cui la Terza Staffetta Mondiale Run4unity 2012. Saranno centinaia di migliaia i giovani che parteciperanno a questa manifestazione sportiva, promossa dai Ragazzi per l’Unità del Movimento dei Focolari e che si svolgerà sabato 12 maggio in alcune località significative di tutto il pianeta. Ragazzi di etnie, culture e religioni diverse correranno insieme per testimoniare il loro impegno per la pace e l’unità.

Ad aprire la staffetta saranno le Isole Fiji, nel Pacifico, alle ore 15.00 locali. Poi, allo scoccare delle ore 16.00, il testimone passerà al successivo fuso orario. In varie località delle diverse latitudini prenderanno così il via eventi sportivi, azioni di solidarietà ed esperienze di cittadinanza attiva in quei luoghi dove prevalgono solitudine, povertà, emarginazione.

Per quanto riguarda le Marche la manifestazione si svolgerà ad Ancona e ad Ascoli Piceno. Nel capoluogo la staffetta partirà alle ore 15,00 da Piazza Cavour, per dirigersi nei locali dei Salesiani, in Corso Carlo Alberto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-05-2012 alle 15:04 sul giornale del 05 maggio 2012 - 582 letture

In questo articolo si parla di cronaca, loreto, comune di loreto, notizie osimo, santa casa loreto, notizie loreto, terra santa loreto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yCJ





logoEV