utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CRONACA
comunicato stampa

Offagna: da lunedì partirà la raccolta differenziata 'porta a porta'

1' di lettura
772

Offagna

Da lunedì 4 giugno ad Offagna partirà la raccolta differenziata dei rifiuti “porta a porta”. E per far capire bene come funziona tale raccolta differenziata il Comune di Offagna ha attivato delle assemblee pubbliche, in programma lunedì 7 e venerdì 11 maggio, con inizio alle ore 21, nella Sala del Consiglio comunale.

Inoltre, dopo le assemblee pubbliche, per offrire a tutti gli offagnesi l’opportunità di conoscere al meglio le modalità del “porta a porta” sarà aperto uno sportello informativo all’interno del Comune. “Quello che si sta per attivare –afferma il sindaco del Comune di Offagna, Stefano Gatto- sarà un grande cambiamento per i nostri paesani nel gestire la raccolta dei propri rifiuti. Con l’avvio del ‘porta a porta’ Offagna rientra nei parametri della nuova legge regionale sui rifiuti, e noi, come Amministrazione comunale, non aumenteremo la tassa sui rifiuti”.

Uno specifico sul “porta a porta” da parte del consigliere comunale con delega all’Ambiente, Anna Rosa Manuali: “I rifiuti urbani saranno gestiti da Marche Multiservizi Srl, con sede operativa a Falconara Marittima. Le utenze produttrici di rifiuti urbani verranno dotate di contenitori ad uso esclusivo dove poter conferire, in maniera separata, le principali frazioni di rifiuti –carta, organico, plastica, vetro, alluminio, indifferenziata secca- e di conseguenza verranno rimossi tutti gli attuali cassonetti ad uso pubblico dislocati sul territorio. Tutte le utenze verranno dotate di contenitori in comodato d’uso gratuito. L’accresciuto impegno richiesto ai cittadini per il conferimento dei rifiuti porterà ad una migliore qualità degli spazi urbani e ad un maggiore recupero di materie prime che permetterà di ridurre la domanda di nuove discariche, con evidenti benefici ambientali”.



Offagna

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-05-2012 alle 16:42 sul giornale del 04 maggio 2012 - 772 letture