Lo School Game fa tappa all'Ipsia 'Laeng' di Osimo, si avvicina la finalissima

2' di lettura 26/04/2012 - Con 3.170 punti, la quinta A dell’IPSIA Maria Laeng vola alla finalissima dello School Game in Banca Marche. L’educational itinerante rivolto ai diplomandi della Provincia ha fatto tappa, ieri mattina, in Osimo.

L’assessore provinciale Mario Novelli ha presenziato alla riprese televisive, in onda tutti i giorni su Tvrs, soffermandosi sulle finalità non solo ludiche ma formative dell’iniziativa patrocinata dall’ente. Una sfida a colpi di quiz, tra programma d’esame e cultura generale, che introduce nelle scuole un modo innovato e coinvolgente di fare formazione: istruire divertendosi, grazie all’ausilio di moderne strumentazioni di e-learning.

“E’ un progetto di grande interesse per le sue molteplici potenzialità – ha spiegato l’avvocato Novelli -. Il gioco innesca una sana competizione che va vista anche come strumento formativo in chiave prospettica: si pensi alle selezioni per accedere all’Università o al mondo del lavoro, che sempre più spesso vengono svolte tramite test attitudinali di cultura generale molto simili al format”.

Grande soddisfazione anche da parte del dirigente scolastico Giovanni Giri che ha seguito personalmente i ragazzi durante lo svolgimento della gara: “E’ un’esperienza molto bella e interessante, sicuramente da ripetere. Il gioco si basa su un metodo didattico simpatico ed innovativo. Penso che introdurremo qualcosa di simile all’interno della nostra scuola”.

Attualità e cultura sono infatti il terreno di gioco su cui si confrontano i diplomandi suddivisi in squadre per classe d’appartenenza. Una gara col meccanismo dell’eliminazione diretta, composta da 26 quesiti che spaziano dal programma d’esame fino alle tematiche più disparate e curiose. Il vincitore di ciascuna “puntata” parteciperà alla finalissima tra istituti che si terrà in Banca Marche.

Il tutto ripreso dalle telecamere, all’interno degli istituti scolastici trasformati per l’occasione in veri e propri set televisivi, sotto la regia della Peaktime srl. La messa in onda è su Tvrs con la seguente programmazione: dal lunedì al venerdì alle 6.50 sul canale 111, in replica alle 15 sul canale 11 e alle 23 sul 111; il sabato alle 6.50 e alle 23 sul 111 per poi tornare alle 13 di domenica sul canale 11 del digitale terrestre.

L’iniziativa gode del patrocinio della Provincia di Ancona ed ha trovato il supporto di prestigiosi sponsor: Banca Marca, Avis, Confartigianato, Combo, Ford Eusebi, Amatori tour operator, Coal e Wall Street Institute.

In ogni puntata saranno estratti premi per i partecipanti (card prepagate, corsi di inglese, viaggi a prezzi scontati, gadget, etc.), ma il piatto ghiotto è riservato per l’ultimo “scontro” in cui trionferà la classe che indovinerà nel minor tempo il maggior numero di risposte. In linea con le finalità didattiche del gioco, il primo premio per la scuola vincitrice sarà un “ars power”, una moderna apparecchiatura impiegata per la didattica interattiva.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-04-2012 alle 11:25 sul giornale del 27 aprile 2012 - 691 letture

In questo articolo si parla di cronaca, provincia di ancona, banca marche, mario novelli, ipsia Laeng, notizie osimo, School Game

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ygP





logoEV
logoEV