utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Calcio, prima categoria: per il San Biagio vittoria pesante sulla Settembrina

2' di lettura
583

San Biagio

Un San Biagio dimezzato dalle assenze di Salini, Vignoni, Guzzini, Mandolini, Copertari e Cela è riuscito nell’impresa di battere all’inglese il pericolante Settembrina.

Dopo un rigore non concesso per atterramento plateale di Luca Pesaresi, l’arbitro compensa non fischiando un dubbio fuorigioco di Burini nell’azione del vantaggio locale. Gli ospiti, che erano partiti con un buon possesso palla e due conclusioni troppo deboli di Fabi, subiscono il colpo e al 34’ rischiano di capitolare quando Luca Pesaresi viene di nuovo atterrato in area. L’arbitro questa volta non può non fischiare, ma dagli 11 metri Burini coglie il palo.

Il Settembrina allora si getta in avanti a inizio ripresa, ma il San Biagio non concede molto, anzi, Burini al 68’ tocca da pochi passi su traversone di Pesaresi, ma Verone miracoleggia. Sul corner seguente però Santolini in spaccata trova la deviazione vincente che vale il 2-0 definitivo. Nel finale i biancorossi di casa si difendono con ordine e solo una volta Simone Pesaresi è costretto a superarsi per evitare il gol ospite. Anzi, in contropiede i sambiagesi potrebbero dilagare, ma sbagliano la finalizzazione in un paio di circostante. Tre punti pesanti per gli osimani che escono dalla zona playout e allungano sulla penultima, il Settembrina appunto, ora a -12 dalla quint’ultima e col serio rischio di retrocedere senza poter disputare lo spareggio salvezza.

SAN BIAGIO: S.Pesaresi, Severini, Castorina, Coppari (79’ Aureli), Rivellini, Picciafuoco, L.Pesaresi, Nisi, Santolini, Burini (88’ Mercuri), Orsetti. All. Cantani

SETTEMBRINA: Verone, Cancellieri, Pierangeli, Pettinari, Marozzi ( 62’ Scano), Di Stefano, Vukelic (46’ Dragjoshi), Birilli, Fabi, Conte, Vergari. All. Sansolini

ARBITRO: Stracci di Macerata

RETI: 21’ Burini, 70’ Santolini

NOTE: espulsi dalla panchina per proteste mister Sansolini al 22’e Pennente al 24’



San Biagio

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-04-2012 alle 10:44 sul giornale del 27 aprile 2012 - 583 letture