utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CRONACA
comunicato stampa

Castelfidardo: 25 aprile con sfilata di mezzi d'epoca

1' di lettura
1781

Un'altra full immersion nella storia. Nel naturale contenitore di eventi offerto dalla mostra “Storie di uomini, acqua e benzina” onora i valori propri del XXV Aprile in maniera viva e solenne.

Grazie all'associazione “Fantasmi su ferri vecchi” di Filottrano che con una costante e appassionata opera di ricerca ha recuperato, ripristinato e tirato a lucido veicoli, divise armi e reperti di vario tipo, la tradizionale celebrazione viene accompagnata da una esposizione di mezzi militari d'epoca e relativi figuranti: dalle 9.30 alle 12 in piazza della Repubblica si spostano indietro le lancette ricreando il clima del 1945, nei giorni della liberazione. I mezzi andranno poi a comporre in tarda mattinata una suggestiva colonna in direzione del Monumento Nazionale delle Marche per la deposizione di una corona d'alloro al cippo dei fratelli Brancondi.

Gli interventi delle autorità si svolgono presso l'Auditorium San Francesco a partire dalle 10.30. Apre i saluti il Sindaco Mirco Soprani, cui farà seguito la presidente della sezione fidardense dell'Anpi Elisa Bacchiocchi. Il microfono passerà quindi all'ospite più illustre, Massimo Papini, presidente Istituto regionale per la storia del Movimento di liberazione nelle Marche – Ancona.

Alle parole si aggiungeranno poi le immagini del dvd “Dalle aule parlamentari alle aule scolastiche-Lezioni di Costituzione2 a cura degli studenti dell'Itis Meucci. Le note del complesso filarmonico “Città di Castelfidardo” accompagneranno poi il tributo ai militi caduti nell'atrio del Palazzo Comunale.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2012 alle 14:41 sul giornale del 26 aprile 2012 - 1781 letture