utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > LAVORO
comunicato stampa

Venti studenti dell'Isis Osimo al corso per saldatori organizzato da Confartigianato

2' di lettura
628

20 studenti dell’ISIS Osimo coinvolti da un corso di saldatura organizzato da Confartigianato in collaborazione con l’Istituto e l’azienda NI.SA. di Osimo Stazione. 5 incontri, ciascuno della durata di due ore, spalmati nell’arco di una mensilità. I ragazzi hanno messo in pratica con strumenti professionali i concetti appresi sui banchi.

Un corso che ha fatto “scintille”. 20 studenti dell’ISIS Osimo hanno imparato a utilizzare i “ferri” del mestiere di saldatore grazie a un progetto didattico - formativo organizzato da Confartigianato in collaborazione con l’Istituto Scolastico e l’azienda NI.SA. sas di Osimo Stazione. Il corso di saldatura ha coinvolto una ventina di allievi delle classi terze e quarte a indirizzo meccanico. 5 incontri, ciascuno della durata di due ore, spalmati nell’arco di una mensilità per 10 ore totali di lezione. I venti ragazzi sono stati suddivisi in due gruppi da dieci, di primo o secondo livello a seconda del grado di esperienza.

Il primo gruppo ha affrontato le tecniche basilari di saldatura: a elettrodo, TIG; ossidoacetinelico; a filo. Il secondo gruppo, che già lo scorso anno aveva partecipato al corso acquisendo le nozioni base, le ha approfondite e ha implementato il proprio bagaglio di competenze in materia. Entrambe le “classi” hanno ricevuto la dovuta preparazione in tema di antinfortunistica, conoscenze fondamentali per lavorare in totale sicurezza. Per tutta la durata del corso, gli studenti sono stati guidati dalle mani esperte dei professori che li hanno accompagnati in questo percorso.

“Le lezioni hanno fornito ai giovani allievi la possibilità di applicare nella realtà pratica le nozioni acquisite sui banchi scolastici – spiegano i prof. Falasconi e Massaccesi docenti dell’ISIS Osimo che hanno coordinato il progetto formativo- C’è stata grande richiesta da parte degli studenti per partecipare a questo corso e si sono impegnati molto: basti pensare che le lezioni si sono tenute tutte in orario extrascolastico.” Gli incontri si sono svolti nella sede della azienda di saldatura metalli NI.SA. a Osimo Stazione di Nicola Aldighieri, professionista ed esperto che ha accolto i ragazzi nel suo stabilimento produttivo, ha messo a loro disposizione tutti gli strumenti necessari e li ha guidati nella realizzazione di diversi esperimenti pratici. “Il corso ha inteso fornire ai giovani allievi un arricchimento rispetto alla formazione curriculare –dichiara Paolo Picchio, responsabile provinciale Confartigianato Impiantisti – un progetto formativo di primo piano che ha offerto loro le competenze proprie di un tecnico per aziende metalmeccaniche e del settore impianti. Collaborando con gli Istituti locali Confartigianato propone momenti di alternanza scuola-lavoro per far entrare i giovani in azienda, formarli a un mestiere, e prepararli in questo modo alle competenze necessarie per entrare nel mercato del lavoro.”





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-04-2012 alle 14:26 sul giornale del 21 aprile 2012 - 628 letture