utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Campionati Italiani di nuoto a Riccione, grandi risultati per gli atleti del Team Osimo Nuoto

2' di lettura
1256

Team Osimo Nuoto

Fra la fine di marzo e l’inizio di aprile si è svolta un importante manifestazione per quanto riguarda il nuoto agonistico, i Campionati Italiani a Riccione.

Nella prima fase, quella femminile (30 e 31 marzo, 1 aprile) il Team Osimo Nuoto ha avuto un’atleta impegnata nelle gare individuali, e precisamente Lucrezia Accorroni, del 1996,categoria Juniores. L’atleta neroarancio ha gareggiato nei 50, nei 100 e nei 200 rana con i seguenti risultati: 11esima nei 50 e nei 100 con rispettivamente 34”04 e 1’13”58, e 13esima nei 200 con 2’41”76.

Alla staffetta 4X100 mista hanno preso parte Francesca Chieti, la Accorroni, Marica Mazzieri e Valentina Testasecca.

Nelle giornate del 2, 3 e 4 aprile è stato il turno degli atleti maschi. Vediamoli nel dettaglio.

Nicolas Maceratesi (1994, categoria Juniores) ha nuotato i 200 rana in 2’23”31, mentre Mattia Baldella (1992, categoria Cadetti) dopo due buone prove nei 50 e 100 dorso ha fatto registrare uno splendido settimo posto totale nei 200 dorso, nuotato in 2’01”94. L’ottimo risultato, che migliora il suo tempo personale di 2 secondi e 2 decimi, è vicinissimo al record regionale marchigiano della gara, quel 2’01”31 realizzato però negli anni in cui il famoso e discusso “costumone” era ancora permesso.

Bene anche la 4X100 e la 4X200 mista, nuotate entrambe da Baldella, Nicolas Maceratesi, Andrea Palanga e Giacomo Palazzo.

Il tecnico Marco Mancini: “Certi risultati acquistano valore anche e soprattutto alla luce dell’importanza della manifestazione, alla quale partecipano tutti i più forti atleti italiani, e con la consapevolezza del duro lavoro che si fa ogni giorno in vasca. Sono fiero dei miei ragazzi e posso dire che da allenatore questa è stata un’esperienza veramente magnifica”.



Team Osimo Nuoto

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-04-2012 alle 15:43 sul giornale del 19 aprile 2012 - 1256 letture