utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Castelfidardo: venerdì incontro dibattito sull'art. 18 organizzato dalla Federazione della Sinistra

1' di lettura
489

federazione della sinistra

La volontà del Governo Monti di manomettere l’art. 18 dello Statuto dei Lavoratori va battuta. L’art. 18 è una norma elementare di civiltà che obbliga a reintegrare nel posto di lavoro chi viene licenziato ingiustamente.

L’art. 18 è per questo motivo una garanzia per ogni singolo lavoratore ed è al tempo stesso il fondamento per l’esercizio di tutti i diritti collettivi dei lavoratori.

Se fosse eliminato, ogni lavoratore sarebbe in una condizione di ricatto permanente: l’azienda per cui lavora potrebbe licenziarlo perché si è battuto per il proprio contratto cioè perché vuole avere condizioni di lavoro e di salario dignitose, perché ha chiesto il rispetto delle norme sulla sicurezza e la salute, perché ha scioperato, perché dopo molti anni di lavoro ha “ridotte capacità lavorative”, per le idee politiche che ha…

Se fosse eliminato, ogni lavoratore sarebbe in condizioni di precarietà, perché avere un contratto a tempo indeterminato non avrebbe più alcun valore se si può essere licenziati in ogni momento arbitrariamente.

La Federazione della Sinistra (Rifondazione comunista e PdCI) di Castelfidardo organizza

venerdì 13 aprile alle ore 21,15 presso la Sala convegni di via Mazzini a Castelfidardo un incontro dibattito sulla difesa ed estensione dell’art. 18 Statuto dei Lavoratori.

Interverrà:

Rino Pirani avvocato giuslavorista

Pierpaolo Pullini RSU FIOM Fincantieri di Ancona



federazione della sinistra

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-04-2012 alle 14:00 sul giornale del 12 aprile 2012 - 489 letture