utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
comunicato stampa

Conerobus taglia le corse extraurbane per il giorno di Pasqua, il sindaco Simoncini: 'Un brutto segnale'

1' di lettura
620

Il sindaco Stefano Simoncini ha appreso con disappunto la decisione “unilaterale” della Conerobus di tagliare completamente le corse extraurbane nella domenica di Pasqua (gli altri giorni saranno Ferragosto, Natale e Capodanno).

Una decisione che arreca un grave danno all’utenza, soprattutto agli anziani. Anziché la cancellazione di tutte le corse sarebbe stato opportuno garantirne almeno due, andata e ritorno, al mattino e nel tardo pomeriggio. Si sarebbe offerto un servizio minimo, anche perché ricordiamo che si tratta pur sempre di trasporto pubblico.

In questi giorni in cui si critica la Parko per gli aumenti delle tariffe e abbonamenti del maxiparcheggio, vale la pena ricordare che la società partecipata del Comune di Osimo, nonostante il periodo di recessione e i pesanti tagli di contributi da parte della regione, ha garantito sempre la frequenza e capillarità dei collegamenti cittadini persino durante l’emergenza neve, a testimonianza dell’alta serietà e professionalità dell’azienda.

Resta comunque sempre in piedi la richiesta del Comune di Osimo di collegare la nostra città con l’ospedale regionale di Torrette che proprio nei giorni di festa potrebbe essere la corsa più utilizzata. “Lasciare a piedi la gente” soprattutto di questi tempi non è un buon segnale.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2012 alle 15:41 sul giornale del 06 aprile 2012 - 620 letture