utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

'Emotional Tour', gli operatori del turismo alla scoperta di Osimo guidati dall'associazione Riviera del Conero

1' di lettura
554

Tornano gli appuntamenti dedicati alla scoperta del territorio, organizzati dall'associazione Riviera del Conero.

Domani, martedì 27 marzo, a Osimo avrà luogo il secondo "Emotional Tour", un viaggio organizzato per gli operatori turistici dei comuni che fanno parte dell'associazione (Ancona, Agugliano, Camerano, Camerata Picena, Castelfidardo, Loreto, Numana, Offagna, Ostra Vetere, Polverigi, Porto Recanati, Santa Maria Nuova), con partenza alle 15 dalla sede dell'Ente Parco del Conero e rientro alle 19.30.

Ad accogliere i partecipanti le guide dell'ufficio Iat che li accompagneranno alla scoperta delle opere artistiche e culturali della città e all'interno delle misteriose grotte. Prima di ripartire, intorno alle 19, il gruppo sarà accolto dall'amministrazione comunale al teatro La Fenice, per un aperitivo a base di prodotti tipici e vini del territorio. Un bel segnale di accoglienza visto anche il recente ingresso del Comune di Osimo all'interno dell'associazione turistica Riviera del Conero. Il primo “emotional tour” è stato organizzato martedì scorso a Camerano, con un workshop sull'olio d'oliva e visita al percorso ipogeo mentre il prossimo si svolgerà ad Agugliano a metà aprile alla scoperta del laboratorio di gelato artigianale.

“L'iniziativa ha già riscosso notevole successo -spiega Massimo Paolucci, responsabile marketing dell'associazione Riviera del Conero- e nasce come percorso formativo per gli operatori. Chi opera sul territorio e si occupa di ricettività è infatti il primo interlocutore del turista e deve conoscere a fondo quello che lo circonda per promuoverlo al meglio. Questo territorio è cambiato molto negli ultimi anni, si è evoluto e il ruolo degli operatori è sempre più centrale nell'accoglienza e promozione”.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-03-2012 alle 16:20 sul giornale del 27 marzo 2012 - 554 letture