utenti online

Loreto: inaugurata la 'Fontana dei Galli'

2' di lettura 25/03/2012 - – Si è svolta questa mattina, in Piazza Leopardi, la cerimonia di inaugurazione della Fontana dei Galli riportata all’originario splendore dopo i lavori di ristrutturazione che rientrano nell’Accordo di Programma firmato tra Regione Marche e Comune di Loreto denominato “Progetto di recupero Mura e Fonti storiche nel territorio del Comune di Loreto “ per un importo complessivo di € 1.430.000,00, di cui € 656.000,00 con Fondi FAS.

“Un intervento importante – ha detto il sindaco di Loreto Paolo Niccoletti - portato avanti da professionisti della nostra città, che si era reso ancora più necessario dopo il furto di due dei galli bronzei, opera dei fratelli Jacometti, avvenuta negli scorsi anni. Ora, dopo l’inaugurazione della fontana, si dovrà provvedere alla ultimazione dei lavori di arredo dell’intera piazza e alla piantumazione di nuovi alberi per recuperare alcune zone d’ombra. Il risultato più importante – ha continuato Niccoletti – è vedere qui, oggi, diverse generazioni di loretani e vedere che questo progetto si è trasformato in una conoscenza e in un amore, da parte dei nostri giovani e non solo, verso la propria città, verso noi stessi e verso la comunità che è il bene più prezioso che oggi dobbiamo conservare”.

Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti, oltre alle autorità comunali , anche molti cittadini e i rappresentanti del consiglio comunale dei ragazzi che hanno illustrato la storia di questa fontana realizzata tra il 1614 ed il 1616 su volere del protettore Cardinal Antonio Maria Gallo ed ornata con bronzi dai fratelli Tarquinio e Pietro Paolo Jacometti che vi realizzarono un drago in onore del Papa Paolo V e quattro galli in onore del cardinale protettore.

I lavori, illustrati dall’ ingegnere comunale che ha seguito i lavori, Annalisa Giombetti, oltre al restauro conservativo delle strutture bronzee, alla pulitura, al trattamento consolidante e protettivo delle superfici lapidee decorate e degli elementi scultorei di grande rilevanza storico-artistica di cui si compone il manufatto hanno previsto anche la riproduzione fedele con calco a cera persa di 4 galli bronzei e del drago che sono stati riposizionati sulla fontana al posto degli originali che, invece, verranno esposti presso il palazzo comunale.

Il progetto ha previsto anche a posa in opera dell’impianto elettrico per la realizzazione di un’illuminazione scenica per valorizzare ed esaltare il monumento rendendolo visibile a quanti transitano la via. L’intero progetto verrà presentato il prossimo aprile (data e orario ancora da definire) durante un convegno organizzato dagli Assessorati alla Cultura e ai Lavori Pubblici, in occasione della settimana della cultura (14-22 aprile 2012).








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2012 alle 14:52 sul giornale del 26 marzo 2012 - 938 letture

In questo articolo si parla di cronaca, loreto, comune di loreto, Paolo Niccoletti, notizie osimo, notizie loreto, fontana dei galli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/wVG





logoEV
logoEV