utenti online

Le Civiche: 'Il Codat la smetta con la ripicche personali'

Stefano Marinelli, coordinatore unico delle Liste Civiche di Osimo 1' di lettura 25/03/2012 - Dopo 450 esposti infondati, altrettante calunnie gratuite ma senza esito, 1.000 tentativi di politicizzare il tutto, presi solo in considerazione da pochi del PD, un commercialista in cerca di gloria e un imprenditore edile abbassano il tiro ma non lo stile.

L’IMU sarebbe meno cara se si costruissero meno case!

Da segnalare a Monti come ultima chicca in fatto di economica politica. Più prosaicamente i due hanno perso un’altra occasione per farsi un mea culpa grande quanto una casa, per tutte le sciocchezze che in questi anni hanno tentato di far credere a tutti, con il risultato di avere un solo pugno di mosche in mano, per l’insussistenza delle loro teorie e pure cattiverie.

Vorremmo da loro un segnale vero, invece di tante parole, come il sì al congiungimento della strada a Campocavallo dove abita uno dei due, ciò che mai avverrà. Consigliamo al Codat di occuparsi veramente di questioni ambientali e non di ripicche personali.


   

da Liste Civiche Osimo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2012 alle 13:27 sul giornale del 26 marzo 2012 - 559 letture

In questo articolo si parla di urbanistica, politica, osimo, liste civiche, stefano marinelli, notizie osimo, liste civiche osimo, prg osimo, codat osimo, vas marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/wVA