utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > ATTUALITA'
comunicato stampa

L'Isis Osimo - Castelfidardo celebra la 'Giornata dell'anniversario dell'Unità d'Italia'

2' di lettura
659

Isis 'Laeng' di Osimo

Il Consiglio dei Ministri, pochi giorni fa, ha dichiarato il 17 marzo come "Giornata dell'anniversario dell'Unità d'Italia" da celebrare ogni anno. È in questa data, infatti, nel 1861, che è stato proclamato il Regno d’Italia e questa data diventa così un’occasione nuova per tenere viva nella società civile e nelle istituzioni la memoria dell’anniversario.

Qualche tempo fa Carlo Azeglio Ciampi, Presidente Emerito della Repubblica, sostenne “mi piacerebbe che tornassimo tutti a celebrare - senza enfasi ma con intensità di sentimenti - il 17 marzo, giorno dell'Indipendenza della Nazione, per ricordare insieme quanto sia stata grande l'opera di costruttori dello Stato…”

Il Dirigente Scolastico e i docenti dell’ISIS Osimo – Castelfidardo, già dall’inizio dell’anno scolastico, hanno deciso di dedicare ogni anno tale ricorrenza a un momento di riflessione su un periodo significativo della storia nazionale italiana. Quest’anno, in continuità, con le iniziative della “Giornata della Memoria”, la riflessione verterà sul periodo della Resistenza e gli studenti delle classi terze, quarte e quinte raccoglieranno sabato 17 marzo, a partire dalle ore 10.20, nell’Aula Magna della sede di Osimo, la toccante testimonianza della Prof.ssa Anna Rosa Nannetti, autrice de’ “I bambini del ‘44” e di “1944: dal buio, la luce”, sopravvissuta alle stragi di Marzabotto.

Nell’occasione verrà poi proiettato un documento audiovisivo preparato da Giovanni Ciociola, studente della quinta - corso meccanici, che nel mese di febbraio ha partecipato al progetto “Il treno della Memoria”. Giovanni racconterà l’esperienza unica ed indimenticabile a Cracovia e al campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau.

Inoltre, nella serata di martedì 20 marzo alle ore 21, presso il Teatrino Campana di Osimo si terrà, dopo la prima edizione dello scorso anno, il II Concerto della Memoria con i maestri Federico Paolinelli, Cristian Riganelli e Gioele Zampa, durante il quale la musica sarà alternata a letture dell’attore Luca Talevi e degli studenti dell’Isis.



Isis 'Laeng' di Osimo

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2012 alle 17:47 sul giornale del 16 marzo 2012 - 659 letture