utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Corsa campestre e Campionati Italiani Master Indoor, i risultati dell'Atletica Osimo

2' di lettura
1333

Domenica 11 marzo si è svolta a Corridonia, presso lo stadio comunale “A. Martini” la 3^ prova di Corsa Campestre valevole per il Campionato Regionale di Società categorie ragazzi/e – cadetti/e. L’Atletica Osimo era presente con undici atleti nelle due categorie: prova di 1.500 m. per i ragazzi e le ragazze; 2.000 m. per le cadette e 2.500 m. per i cadetti.

Il miglior risultato per l’Atletica Osimo, in queste due categorie, è stato il nono posto di Vignoni Diego nei 1.500 ragazzi (secondo arrivato se consideriamo il suo anno di nascita, il 2000). Sicuramente, in tutta la squadra, si è sentita l’assenza della cadetta Baldinelli Debora, di ritorno dal Campionato Italiano di specialità della scorsa settimana e già seconda nelle due precedenti prove regionali di Ancona e Abbadia di Fiastra. Si è corsa anche la gara di contorno riservata alle categorie esordienti A e B: bellissima conferma per Ghergo Angelica, terza all’arrivo e prima nella classifica femminile esordienti A (anni 2001-2002), dopo il medesimo piazzamento nelle due precedenti campestri, sempre ad Ancona e Abbadia di Fiastra. Molto bene anche nella gara degli esordienti B (anni 2003-2004) con un quinto e sesto posto nella classifica totale, rispettivamente per Saracchini Benedetta (seconda nella classifica femminile) e Mengoni Dennis (quarto nella classifica maschile). Il piazzamento migliore nelle classifiche a squadre, riferite a questa terza prova di campestre, è nella categoria cadette, dove l’Atletica Osimo si pone al quarto posto.

Ancora atletica di livello nazionale, lo scorso fine settimana al Banca Marche Palas di Ancona che ha ospitato i Campionati Italiani Master Indoor, con la partecipazione di oltre 1.300 atleti, in rappresentanza di 305 società. Il bilancio dei tre giorni di gara è stato di ben 36 record nazionali migliorati e di 3 nuovi record mondiali. Due di questi sono merito del marchigiano Giuseppe Ottaviani, atleta di Sant’Ippolito (PU) che gareggia per il “Gs Atl. Effebi Fossombrone”: l’atleta, nato nel 1916, ha stabilito il nuovo primato mondiale della sua categoria (“M95”) nei 60 m. (14”28) e nel salto triplo (4.37 m.). In totale per gli atleti marchiani un bilancio finale di 60 medaglie, di cui 13 d’oro, 23 d’argento e 24 di bronzo. Grandi soddisfazioni anche per due rappresentanti dell’Atletica Osimo: Mario Fiori che è arrivato secondo nella marcia 3.000 m. categoria M65 (16’40”73) e Lina Frontini, terza nel lancio del peso categoria M50 (9.59 m.). Altri due atleti osimani erano presenti alle gare: Paolo Pompei, quinto nel lancio del peso M55 (10.03 m.) e Andrea Renzi, sesto nella marcia 3.000 m. M55 (18’55”69).





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-03-2012 alle 15:19 sul giornale del 16 marzo 2012 - 1333 letture