utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

Loreto: domenica 11 marzo la Giornata del Pellegrino, attese circa 2mila persone

3' di lettura
529

Pellegrini a Loreto

La VII edizione della Giornata del Pellegrino in programma domenica 11 marzo a Loreto coinvolgerà quest'anno tre regioni: insieme alle Marche saranno presenti anche i pellegrini provenienti da Umbria e Abruzzo.

Oltre 2000 i pellegrini che si prevede prendano parte all'evento organizzato dall'Opera Romana Pellegrinaggi in collaborazione con il Comune della città di Loreto: saranno presenti anche gli animatori pastorali e gli assistenti spirituali, i collaboratori e gli amici dell’O.R.P.

La Giornata, che si propone fin dalla sua Iª edizione di essere occasione di incontro per i pellegrini e opportunità di approfondimento del “cammino” iniziato durante i pellegrinaggi, ruoterà quest’anno attorno al tema “Il Pellegrinaggio, un cammino di educazione alla vita buona del Vangelo”. “La dimensione del pellegrinaggio è il luogo dove avviene l'incontro fra l'uomo e Dio” - sottolinea Padre Caesar Atuire, amministratore delegato di Opera Romana Pellegrinaggi -. “In questo percorso verso la Verità le donne e gli uomini di ogni epoca scoprono che solo mettendosi in cammino per rispondere alla domanda sul senso della vita possono veramente trovare Cristo, la risposta. Davvero come diceva Agostino, il nostro cuore è inquieto finché non riposa in Dio”.

Nella città mariana di Loreto, sede del Santuario della Santa Casa, i partecipanti verranno accolti alle 14:00 presso il Palazzo dello Sport “Pala Serenelli” sulle note musicali del Coro Gospel “Slave Song” di Fano. Il saluto di S.E. Monsignor Giovanni Tonucci, Arcivescovo Delegato Pontificio per il Santuario Lauretano, quello di Padre Caesar Atuire, amministratore delegato dell’Opera Romana Pellegrinaggi, e quello del sindaco di Loreto, il dott. Paolo Niccoletti, introdurranno la Giornata.

“Siamo estremamente convinti – ha detto il sindaco di Loreto Paolo Niccoletti che ha curato e seguito l’evento insieme al consigliere delegato al turismo Federico Guazzaroni e all'assessore alla cultura Maria Teresa Schiavoni – della necessità di portare avanti e sostenere iniziative di questo tipo, capaci di restituire alla città di Loreto la sua dimensione internazionale e volte a rinsaldare il legame con la Terra Santa, dove viene conservata l’altra parte della la casa nazaretana della Vergine Maria. E’ con iniziative come queste, di grande respiro, che Loreto si pone come porta per l’Oriente e sede di dialogo e di confronto. Siamo altresì felici di ospitare il Sindaco di Assisi, città a noi legata da un patto di amicizia e con la quale abbiamo stabilito un bel rapporto dal quale potranno scaturire significative occasioni di crescita”.

La Giornata proseguirà alle 15:00 con l'accoglienza della Statua Pellegrina della Madonna di Fatima: verrà compiuto l'Atto di Affidamento alla Madonna di Fatima da S.E. Monsignor Giovanni Tani, Arcivescovo di Urbino-Urbania-Sant’Angelo in Vado mentre alle 16:00 S.E. Monsignor Giovanni D'Ercole, Vescovo ausiliare dell'Aquila, terrà la catechesi sul tema “Il Pellegrinaggio, un cammino di educazione alla vita buona del Vangelo”.

Alle 17:00 un collegamento d'eccezione: Sua Beatitudine Fouad Twal, Patriarca Latino di Gerusalemme dialogherà con i pellegrini. Concluderà la Giornata alle 18:00 la Celebrazione Eucaristica presieduta da S.E. Monsignor Giovanni Tonucci presso la Basilica della Santa Casa di Loreto.



Pellegrini a Loreto

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-03-2012 alle 14:42 sul giornale del 10 marzo 2012 - 529 letture