utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > CULTURA
comunicato stampa

Patrizia Di Donato ad Osimo per presentare la raccolta di racconti 'La neve in tasca'

2' di lettura
591

Venerdì 16 Marzo, alle ore 18,00, la Libreria Il mercante di storie, ospiterà Patrizia di Donato, autrice del libro “La neve in tasca”.

Patrizia Di Donato è nata a Giulianova (in provincia di Teramo), città in cui attualmente risiede con la sua famiglia. Dopo la Maturità Magistrale ha iniziato a coltivare con profonda dedizione la sua passione per la scrittura. Tra gli impegni familiari e quelli di insegnante di sostegno hanno visto la luce diverse opere narrative. Il romanzo Il gesto ha ricevuto una segnalazione di merito al Premio Letterario Nazione “Nuove Scrittrici” (Pescara 1996); il racconto “L’uovo di COlombo” è stato segnalato nell’edizione 1999 del Premio Teramo e inserito nella raccolta di racconti Ventagli, edito dalla casa editrice Sovera. Incoraggiata da questi risultati, ha frequentato un Master di Perfezionamento in Scrittura Creativa e Sceneggiatura presso l’Università di Teramo. Nel 2005 ha vinto il Premio Teramo, nella sezione dedicata allo scrittore abruzzese Mario Pomilio, con il racconto “Che bel dono” che apre la presente raccolta. Ha frequentato la Scuola di Drammaturgia di Dacia Maraini partecipando alla stesura del testo Al di là di ogni possibile muro messo in scena con la regia di Giuseppe Manfridi. Nel 2006 ha ricevuto un Diploma di merito nel Concorso Internazionale “Lettera D’Amore”. I racconti “Lettera a Celeste” e “Il tempo di un aperitivo” sono stati pubblicati sulla rivista online "Progetto Babele".

I racconti che compongono questo volume propongono una serie di prove tecniche sui nomi e sui volti dell'esistenza, una serie di incursioni, o meglio, una serie di incisioni che, con delicatezza, con pacatezza, entrano nella pelle delle cose alla ricerca di una prospettiva diversa. Al pari di chiunque veda nella scrittura un'indispensabile estensione della propria esperienza, e grazie alle storie e ai personaggi che mette in scena, Patrizia Di Donato spinge il proprio sguardo sulle orme di tante piccole verità che guardano a quell'episodio insondabile chiamato vita.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-03-2012 alle 15:07 sul giornale del 07 marzo 2012 - 591 letture