La Provincia di Ancona aderisce a M’illumino di meno

marcello mariani 1' di lettura 16/02/2012 - Come da tradizione, anche quest’anno la Provincia di Ancona aderisce alla campagna “M’illumino di meno” promossa dalla popolare trasmissione radiofonica Caterpillar, in occasione della Giornata mondiale del Risparmio energetico fissata per il 17 febbraio.

Giunta all’ottava edizione, l’iniziativa avrà come testimonial d’eccezione i sindaci di tutta Italia. Per questo l’assessore all’Ambiente della Provincia di Ancona Marcello Mariani ha inviato una lettera ai 49 sindaci del territorio per chiedere loro di aderire spegnendo le luci della principale piazza del comune o del monumento più significativo nelle tarde ore del pomeriggio.

Oltre alla Provincia di Ancona, che peraltro proprio giovedì ha svolto a Falconara il terzo dei forum territoriali per i contenuti del programma di attuazione provinciale del Pear, tra i primi comuni aderenti figurano quelli di Senigallia, Monte San Vito, Montecarotto.

“Crediamo sia giusto – afferma Mariani – continuare a sostenere la campagna ‘M’illumino di meno’ per diffondere in maniera sempre più capillare non solo i problemi legati a stili di vita e a modelli economici insostenibili dal punto di vista del consumo energetico, ma anche per far conoscere le soluzioni, in particolare quelle relative all’utilizzo delle fonti rinnovabili. Non dobbiamo però dimenticare che risposte efficaci, spesso più semplici di quanto non si possa pensare, sono quelle che ciascuno di noi può dare adottando pratiche sostenibili nei campi della mobilità (utilizzo dei mezzi pubblici, bici, carsharing e carpooling) e della riduzione dei rifiuti (raccolta differenziata, riciclo e riuso)”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-02-2012 alle 14:31 sul giornale del 17 febbraio 2012 - 439 letture

In questo articolo si parla di attualità, provincia di ancona, marcello mariani, ancona, m'illumino di meno

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/viw





logoEV