Offagna, il Comune chiede l'intervento dell'Esercito

neve ad Offagna 1' di lettura 11/02/2012 - Il sindaco del Borgo medioevale, Stefano Gatto, ha attivato tale richiesta ai militari a seguito della bufera di neve che sta ricoprendo tutto il paese.

A seguito della bufera di neve che dal pomeriggio di venerdì 10 febbraio sta colpendo Offagna, il sindaco del Comune, Stefano Gatto ha avviato la richiesta dell’intervento dell’Esercito per offrire un aiuto al Borgo medioevale, che, dopo i lavori di pulitura delle strade effettuati nei giorni scorsi, già da qualche ora tutte le strade del paese si stanno ricoprendo di un elevato cumulo di neve.

“La bufera di queste ore –afferma il sindaco Gatto- sta mettendo in difficoltà tutta Offagna, per questo motivo ho attivato, come Amministrazione comunale e come responsabile locale della Protezione civile, la richiesta d’intervento dei militari attraverso la Prefettura di Ancona e il Soi-Sala operativa integrata della Provincia di Ancona. La nostra richiesta è legata ad una pala meccanica e a 4-5 spalatori. Il nostro paese è tra quelli più colpiti dalle nevicate, come Fabriano. La Prefettura e il Soi hanno esposto la loro disponibilità nel fornirci un prezioso e necessario aiuto”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2012 alle 01:51 sul giornale del 13 febbraio 2012 - 724 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, offagna, neve, comune di Offagna, emergenza neve, notizie osimo, notizie offagna, neve offagna, esercito neve

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/u6w





logoEV