La neve sfonda il tetto della stalla di un'azienda agraria, morti due vitelli

la neve ad Osimo - Passatempo 1' di lettura 06/02/2012 - Il peso della neve ha fatto crollare tetti di stalle e serre tra Osimo ed Ancona. A darne notizia è la Coldiretti Ancona, che sta monitorando la situazione con le sue strutture territoriali. Nell’azienda Zagaglia sono venuti giù il tetto della stalla e del capannone.

Due vitelli sono rimasti uccisi mentre le circa ottanta mucche presenti sono rimaste al gelo e si sta ora cercando di sistemarle in ricoveri di fortuna. Il crollo del capannone dove era sistemato il fieno ha lasciato oltretutto l’allevamento senza cibo. La neve, prosegue Coldiretti, ha fatto crollare anche le coperture di alcune serre tra Osimo ed Ancona, oltre a un altro capannone per il ricovero degli attrezzi. Intanto sono diversi gli agricoltori che hanno risposto all’appello lanciato dalla Coldiretti a correre in soccorso dei sindaci dei Comuni per garantire viabilità e sicurezza. Dall’alba i mezzi antineve e i trattori spandisale sono al lavoro su tutto il territorio provinciale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-02-2012 alle 15:45 sul giornale del 07 febbraio 2012 - 1525 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, agricoltura, coldiretti, neve, Comune di Osimo, notizie osimo, cronaca osimo, neve osimo, meteo osimo, azienda agraria zagaglia osimo, zagaglia clara, emergenzaneve

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/uRv





logoEV