Azienda agraria in ginocchio per la neve, l'appello dell'associazione Hortus

la neve ad Osimo - via San Valentino 1' di lettura 06/02/2012 - L'emergenza meteo non accenna a diminuire e si iniziano a fare i conti dei primi danni provocati dalle abbondanti nevicate di questi giorni.

A Casenuove, infatti, il peso della neve accumulata ha sfondato il tetto della stalla dell'azienda agraria di Mario Zagaglia. L'associazione 'Hortus', tramite la presidente Elena Spinsanti, ha diffuso nella giornata odierna un appello al Comune ed ai privati.

"La situazione è critica - dice Elena Spinsanti - Se non si riescono a portare al riparo ed al caldo almeno i vitelli si rischia di perdere una parte consistente del bestiame con ulteriori danni immaginabili. Serve una stalla nei dintorni disposta ad accoglierli temporaneamente e, soprattutto, servono dei mezzi per trasportare almeno i vitelli che altrimenti rischiano di morire".

L'associazione 'Hortus' invita i privati a rivolgersi al numero 320 9492265 per maggiori informazioni ed offrire aiuto all'azienda di Casenuove.






Questo è un articolo pubblicato il 06-02-2012 alle 15:50 sul giornale del 07 febbraio 2012 - 1718 letture

In questo articolo si parla di cronaca, osimo, neve, emanuele barletta, emergenza neve, notizie osimo, cronaca osimo, neve osimo, meteo osimo, hortus valmusone, elena spinsanti, azienda zagaglia mario

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/uRz





logoEV