utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > SPORT
comunicato stampa

Nuoto, al via la quinta edizione del Trofeo 'Città di Osimo'

2' di lettura
586

Team Osimo Nuoto

Anche quest’anno si rinnova una splendida kermesse che già da 4 stagioni offre un fantastico spettacolo presso la piscina comunale: il meeting nazionale di nuoto Trofeo “Città di Osimo”.

Nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 gennaio 350 atleti provenienti da tutta Italia e appartenenti alle squadre più blasonate e premiate si daranno battaglia a suon di bracciate nell’impianto di via Vescovara: fra le società partecipanti ci saranno l’Aniene, il Team Lombardia, il Flegreo e altre fra le migliori a livello nazionale, mentre fra le personalità avremo una conoscenza del pubblico osimano, Francesco Vespe, nazionale italiano e atleta dal ricchissimo palmarès.

Il meeting sarà riservato a tutti gli atleti delle categorie Ragazzi, Juniores, Cadetti, Seniores, ed il cronometraggio sarà automatico e a cura della F.I.C.R.

Le gare in programma sono 50 metri stile libero, dorso, rana e farfalla, 100 metri stile libero, dorso, rana e farfalla, 200 metri stile libero, dorso e misti, e infine le staffette 4x100 stile libero e 4x 100 mista. Per tutte le gare dei 200m saranno previste batterie in serie, mentre, per tutte le altre, le qualificazioni si svolgeranno nella giornata di sabato e le finali la domenica.

La 4x100m SL e la 4x100m MI saranno “Assolute”, potranno quindi parteciparvi atleti di ogni categoria (RAG-JUN-CAD-SEN), verranno disputate per batterie in serie, ed avranno punteggio doppio ai fini della classifica finale delle società. Verranno premiati i primi 3 di ogni gara per le categorie Ragazzi, Juniores e Assoluti, inoltre le prime 5 società classificate, infine ci saranno premi in denaro per le migliori prestazioni maschili e femminili di ogni categoria.

Insomma, anche quest’anno la manifestazione promette di essere un bello spettacolo, non solo per gli addetti ai lavori.



Team Osimo Nuoto

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2012 alle 16:00 sul giornale del 12 gennaio 2012 - 586 letture