utenti online

28 marzo 2012


...

Lunedì 9 aprile 2012, alle ore 21.15, ripartirà con il numero zero, dal teatro La Nuova Fenice di Osimo, l’attesa commedia musicale alla “Garinei e Giovannini” dal titolo “TUTTO QUESTO... DANZANDO!” per raccontare, attraverso straordinarie coreografie, un indimenticabile viaggio a bordo di una nave da crociera.







27 marzo 2012


...

L’osimano Matteo Baiocco ha espugnato il Mugello, sede della prima gara del campionato italiano superbike 2012, dopo una marcia trionfale che lo ha visto al comando della gara dal primo all’ultimo dei 14 giri in programma.


...

Si recupera domani (martedì 27, ore 21.15, ingresso libero) l’appuntamento con le Strade del jazz rinviato nei giorni dell’emergenza neve. Sul palco dell’Astra sale la Colours Jazz Orchestra con una pregevole proposta: birth of the cool collective, produzione originale dei giovani musicisti della formazione marchigiana di maggiore valenza a livello nazionale.



...

Dopo lo scivolone casalingo nel turno precedente, la Seritel Osimo si è rifatta con gli interessi andando a vincere in casa dell'Intreccio Jesi, pretendente come i ragazzi di coach Lucioli al salto di categoria in serie C.




26 marzo 2012



...

– Si è svolta questa mattina, in Piazza Leopardi, la cerimonia di inaugurazione della Fontana dei Galli riportata all’originario splendore dopo i lavori di ristrutturazione che rientrano nell’Accordo di Programma firmato tra Regione Marche e Comune di Loreto denominato “Progetto di recupero Mura e Fonti storiche nel territorio del Comune di Loreto “ per un importo complessivo di € 1.430.000,00, di cui € 656.000,00 con Fondi FAS.


...

Un ospite tanto autorevole quanto gradito a L’Agorà. L’excursus culturale dell’associazione fidardense dal titolo “Mondi a confronto” ha avuto nei giorni scorsi Mons. Giovanni Tonucci come illustre relatore.



...

Questo è quanto propongono i comitati ambientalisti Codat Osimo,(Comitato Cittadino per la difesa dell’Ambiente e del Territorio) e Vas Marche perfettamente in linea con le indicazioni del ministro per i Beni e le attività culturali, Lorenzo Ornaghi, il quale di recente durante un’audizione in commissione Ambiente del Senato ha dichiarato di farsi promotore di un’iniziativa legislativa “per la riqualificazione dei centri urbani e delle periferie”.



...

Dopo 450 esposti infondati, altrettante calunnie gratuite ma senza esito, 1.000 tentativi di politicizzare il tutto, presi solo in considerazione da pochi del PD, un commercialista in cerca di gloria e un imprenditore edile abbassano il tiro ma non lo stile.



24 marzo 2012




...

Nell’ambito della collaborazione instaurata dall’inizio dell’anno con la Lega del Filo d’Oro, il responsabile della direzione commerciale di Banca CARIM Claudio Susca accompagnato da altri funzionari ha visitato la sede di Osimo dell’Associazione, incontrando il Segretario Generale dell’Ente Rossano Bartoli e il Responsabile della Comunicazione e Raccolta Fondi Gianluca de Tollis.


...

Anche ad Osimo è arrivato il forte vento di Se Non Ora Quando. Mercoledì 21 presso la Libreria Il Mercante di Storie tante donne hanno risposto all'invito partito su facebook di dare vita al coordinamento cittadino del movimento Se Non Ora Quando.




...

Ecco le notizie di questa settimana del Tg Pro: - Nell'ex Palazzo di Vetro dopo i lavori di bonifica - Successo per il Marche Day a Roma - L'evento conclusivo di Appear alla Loggia dei Mercanti - Al via i "Laboratori della cittadinanza partecipata e condivisa"


...

La Delegazione Pontificia è lieta di comunicare che avrà luogo domani a Loreto il convegno “Pastorale della vita: educatore cercasi”, organizzato dalle associazioni “Difendere la vita con Maria”, “Donum vitae” e dalla Fondazione “Ut Vitam Habeant”.



...

La Prelatura di Loreto è lieta di annunciare il prossimo incontro previsto in preparazione a “La Morte del Giusto”, la Passione Vivente del Venerdì Santo che il Ctg di Villa Musone organizza dal 1978 presso la parrocchia di San Flaviano di Loreto.


23 marzo 2012


...

Si era già pensato al peggio tra passanti: attentato, un regolamento di conti. Invece stando a fonti ufficiali é stato semplicemente un malore dell'autista. Cosa ché non giustificava affatto il perché quest'auto sia stata inghiottita dalle fiamme provocando una colonna di denso fumo nero. Ora, grazie alle indagini dei Carabinieri l'enigma é stato risolto.