utenti online

Luciano Copparini: 'Nel Pdl tutto è permesso, per questo ho lasciato il partito'

Pdl 1' di lettura 29/11/2011 -

Alcuni mesi fa, Damiano Pirani ha dichiarato ufficialmente che, in Consiglio Comunale, avrebbe rappresentato anche Futuro e Libertà. Non ha mai smentito questa sua affermazione e, oggi, sembra che non abbia neanche rinnovato la tessera del Popolo della Libertà.



Lo stesso, però, pretenderebbe di esser ancora capogruppo e rappresentate del partito nel civico consesso e nessun dirigente, nazionale, regionale e provinciale dice nulla in merito.

E volete sapere che cosa risponderebbero i vari coordinatori del Pdl se venisse chiesto loro di far chiarezza e di pretendere coerenza soprattutto a livello cittadino? I vari Ciccioli, Bugaro e compagnia bella direbbero: “non litigate, pensate a lavorare, fate cultura, organizzate banchetti, incontri e manifestazioni”, così poi loro possono venire a fare tanti bei discorsi.

In questo partito, tutto è permesso, tutto passa in cavalleria, anche e soprattutto quel che viene fatto “contro” il Popolo della Libertà.

E’ per questo che io non ho rinnovato la tessera!


da Luciano Copparini
ex tesserato Pdl Osimo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2011 alle 17:04 sul giornale del 30 novembre 2011 - 516 letture

In questo articolo si parla di politica, osimo, popolo della libertà, pdl, vivere osimo, Damiano Pirani, consiglio comunale osimo, fli, luciano copparini, fli osimo, pdl osimo, notizie osimo, politica osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/sjz





logoEV
logoEV