utenti online

Liste Civiche: 'A parole tutti per Osimo, poi...'

osimo 2' di lettura 28/11/2011 -

A parole tutti per Osimo, come poi storicamente è successo, preferiscono essere servitori di qualche politico fuori delle mura, che al massimo sa dare qualche briciola a livello personale insieme alle autorizzazioni per fare impianti devastanti per il territorio. Questo il modo migliore per rappresentare la città?



A parole tutti sono contro il preteso familismo delle liste civiche con tanto di attacco scatenato da entrambi i fronti, poi nella vita di tutti i giorni non c’è uno dei paladini della moralità che possa dire ad alta voce di non aver chiesto per sé o persone da nominare o di non aver parenti che sono collegati con il lavoro alle amministrazioni di Osimo. Un minimo di riflessione e meno sfacciataggine.

A parole tutti vogliono l’efficienza della pubblica amministrazione di Osimo, però quando si tratta di valutare le loro personali occupazioni o quelle dei loro cari, si ritorna alla tutela sindacale degli anni settanta (ve la ricordate?) e i privilegi di lavorare poco e fare solo politica è la regola.

A parole tutti chiedono impegni per i lavoratori disoccupati, poi non ci si degna nemmeno di indicare ciò che fa il Comune di Osimo. L’avesse compiuto un’Amministrazione diversa (servizi sociali aumentati e aiuti alle famiglie) sarebbe stato portato come esempio miracoloso. Invece la rabbia e l’invidia acceca pure chi dice di aiutare i più deboli.

A parole tutti sono contro i costi della politica. Nei fatti quelli delle liste civiche si sono tagliati e ritagliati le indennità e tolti i vitalizi, mentre gli altri si tengono stretti i bei compensi necessari per rifarsi delle campagne elettorali o per pagare il loro modo di fare politica. Prima di parlare dei 6 per 3 delle liste civiche bisognerebbe mostrarsi coerenti nei fatti e dire dove si trovano i soldi per le proprie iniziative.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2011 alle 17:41 sul giornale del 29 novembre 2011 - 577 letture

In questo articolo si parla di osimo, liste civiche, Comune di Osimo, vivere osimo, pd osimo, notizie osimo, politica osimo, parentopoli osimo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/sgN





logoEV
logoEV