utenti online

Coordinamento Paesaggio Marche, un nuovo coordinamento provinciale

Coordinamento Paesaggio Marche 1' di lettura 26/11/2011 -

Il Coordinamento Paesaggio Marche si arricchisce di un nuovo coordinamento provinciale, dopo quelli già costituitisi ad Ascoli Piceno, a Fermo ed a Macerata.



Venerdì infatti si è costituito il Coordinamento della provincia di Ancona di Paesaggio Marche che mette in rete associazioni già esistenti e gruppi di cittadini che si sono recentemente organizzati per difendere il proprio territorio, il proprio paesaggio, da speculazioni e da scelte errate delle varie amministrazioni. Hanno aderito finora al nuovo coordinamento provinciale ed alla sue prossime iniziative l'Archeoclub di Osimo, il Comitato di Mezzavalle di Ancona, il Comitato senza testa senza bitume di Passatempo, il Comitato Mare Libero di Ancona, la VAS di Osimo, l'Auser di Osimo, la associazione “Polis Nova”, il CODAT di Osimo, il Comitato per il Centro Storico di Camerano,il Comitato Energia, Ambiente e Territorio per i nostri figli, l'AUSER di Osimo, Italia Nostra di Ancona.

Portavoce del nuovomcoordinamento provinciale sono stati nominati Franco Capomagi ed Invernizzi. Nei prossimi giorni sono attese nuove adesioni da altri gruppi e comitati spontanei della provincia di Ancona che vorranno, mettendosi in rete, rafforzare il proprio ruolo di portatori di un nuovo modo di gestire il territorio, in aderenza alle scelte ed agli interessi dei cittadini. Prossimo appuntamento regionale domenica 4 dicembre ore 16 presso l'ASTEA di Osimo dove avrà luogo l'assemblea regionale per la presentazione di una proposta di legge di iniziativa popolare per l'assetto del territorio, a consumo di territorio “zero”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-11-2011 alle 18:11 sul giornale del 28 novembre 2011 - 577 letture

In questo articolo si parla di attualità, paesaggio, Coordinamento Paesaggio Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/scR