utenti online

Il segretario nazionale Fim-Cisl Bentivogli in visita ai lavoratori della Best

1' di lettura 15/11/2011 -

Quest’oggi il Segr. Naz. FIM Cisl Marco Bentivogli, si è recato al presidio dei lavoratori in lotta della Best di Montefano. Azienda della componentistica delle cappe che ha licenziato nell’arco di una  notte 125 lavoratori, consegnando alla disperazione altrettante famiglie. 



L’incontro di questa mattina avviene dopo quello avvenuto venerdì con il Segr.Gen. della CISL Raffaele BONANNI.

Marco BENTIVOGLI Segr. Naz. FIM Cisl dichiara : “Il comportamento del management della Best è di una violenza inaudita - La FIM Cisl è impegnata ai massimi livelli affinché oltre che un’autentica solidarietà e sostegno forte, si trovino soluzioni per i lavoratori - e perché non accada mai più, che un’azienda si comporti in un modo così balordo con persone che per anni hanno lavorato onestamente per loro".

"Oggi alle 15.00, si aprirà una trattativa che deve prevedere il ritiro della procedura di mobilità e l’avvio della Cassa Integrazione affinché vi sia più tempo per trovare soluzioni che diano continuità lavorativa ai dipendenti della Best. Invitiamo le istituzioni locali perché sostengano il difficile lavoro delle organizzazioni sindacali in modo coordinato con esse, affinché si possano trovare soluzioni complessive per tutti i lavoratori".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-11-2011 alle 17:04 sul giornale del 16 novembre 2011 - 499 letture

In questo articolo si parla di lavoro, cisl, osimo, vivere osimo, notizie osimo, lavoro osimo, crisi best, best osimo, vertenza best, fim cisl, best spa, federazione italiana metalmeccanici, marco bentivogli, best montefano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/rG6





logoEV
logoEV