utenti online

x

SEI IN > VIVERE OSIMO > POLITICA
articolo

Bando 'Case agli italiani', Liberi e Forti risponde alla Andreoni: 'La signora vuole una guerra tra poveri'

1' di lettura
1121

case agli italiani|

Da sempre siamo per la pari dignità sociale tra tutti i popoli. Da sempre cerchiamo il bene comune e con questo spirito difendiamo la scelta del contributo economico ai cittadini osimani per il canone di affitto.

Pari dignità non vuol dire perpetrare e mantenere in essere i disagi per tutti coloro che non possono accedere alle case popolari. Siamo contrari a questa guerra tra poveri (perché di poveri parliamo!). Siamo contrari a questa tensione sociale che il la sig.ra Andreoni ed il PD vuole creare a tutti i costi.

Il nostro aiuto è rivolto a coloro che non avrebbero mai una casa popolare per carenza di punteggio ma non per mancanza di diritto.

Non ha fatto una brutta figura la città di Osimo e chi l'amministra ma chi si ostina ad escludere gli italiani poveri che non ce la fanno più a pagare affitti di € 500,00 e non rientrano mai nelle graduatorie pubbliche per l'assegnazione di un alloggio.

Non si pensa che il dire NO non danneggia l'amministrazione comunale ma chi ha bisogno? Così facendo si toglie agli italiani la possibilità di una vita più decorosa grazie al contributo.

Se di figuraccia si può parlare questa è stata fatta da chi, in nome di un falso buonismo di facciata non guarda alle reali disuguaglianze sociali ma si fa paladino del nulla per ragioni personalistiche proprie e del partito che rappresenta.



case agli italiani|

Questo è un articolo pubblicato il 08-11-2011 alle 16:49 sul giornale del 09 novembre 2011 - 1121 letture